Ultim'ora
Commenta

RSA Grassi, Nicola
Federici (PD): "La situazione
ci preoccupa parecchio"

Nicola Federici: "Un aumento di 8/15 euro al giorno (240/450 euro al mese) non è sostenibile per le famiglie come pensiamo sia stata sbagliata anche la comunicazione fatta all’ultimo secondo"

VIADANA – Una richiesta esagerata, e insostenibile a maggior ragione in un periodo come questo. A farsi portavoce di un disagio per quello che riguarda l’aumento delle rette per gli ospiti della Casa di Riposo Carlo Louisa Grassi di Viadana Nicola Federici: “La situazione che si è creata alla casa di riposo – scrive – ci preoccupa parecchio. Un aumento di 8/15 euro al giorno (240/450 euro al mese) non è sostenibile per le famiglie come pensiamo sia stata sbagliata anche la comunicazione fatta all’ultimo secondo e senza un preavviso consono. Abbiamo chiesto urgentemente un consiglio comunale per discutere dell’argomento e trovare una soluzione. Anche in questi caso, ahimè, una amministrazione in ritardo e assente nel governare gli eventi. Oramai muoversi è sicuramente tardi perché dal primo gennaio gli ospiti della casa di riposo hanno subito l’aumento e si deve fare in fretta per trovare una soluzione. Negli altri comuni della provincia gli aumenti in media hanno raggiunto i 2,00 euro/gg.”

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti