Cronaca
Commenta

Lombardia in zona rossa, lunedì 18 il ricorso della Regione contro l’ordinanza

Dopo il provvedimento del ministro Speranza, che ha deciso di collocare la Lombardia in zona rossa la Regione – come preannunciato dal presidente Attilio Fontana – lunedì 18 gennaio la Regione presenterà ricorso al Tar contro il provvedimento, con richiesta di misura cautelare urgente.

Il nuovo assessore al Welfare e vicepresidente regionale Letizia Moratti ha anche dichiarato:  “Chiedo al Ministro Speranza la revisione dei criteri da parte dei tecnici ministeriali in quanto ci sono ben altre regioni con rischi superiori a quelli della Lombardia non collocate in zona rossa”.

Moratti aveva anche invitato Speranza a sospendere con effetto immediato l’ordinanza che colloca Regione Lombardia in zona rossa “in quanto l’incertezza dei dati non aggiornati alla base della decisione non legittima un provvedimento restrittivo di questo tipo”.

Un pensiero condiviso anche da Fontana che aveva sottolineato: “C’è  qualcosa che non funziona nel sistema utilizzato per la definizione delle zone”.

© Riproduzione riservata
Commenti