Salute
Commenta

Piano vaccini in provincia di Cremona: pochi hub, uno sarà all'Avis di Casalmaggiore

A fine marzo/inizio aprile sono attese forniture consistenti per la popolazione. L’ipotesi fatta da Regione Lombardia, sulla base dell’attuale piano di consegne dei vaccini, sul completamento della fase 1 della campagna è fissata al 5 marzo 2021. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Si va verso la creazione di pochi hub in provincia di Cremona per attuare il Piano vaccini anti-Covid. Già individuati la fiera di Cremona e l’Avis di Casalmaggiore. A fine marzo/inizio aprile sono attese forniture consistenti per la popolazione. L’ipotesi fatta da Regione Lombardia, sulla base dell’attuale piano di consegne dei vaccini, sul completamento della fase 1 della campagna è fissata al 5 marzo 2021. La fase 1 bis (che comprende, tra gli altri, farmacisti, Rsd, Centri Diurni delle Rsa) “dovrebbe chiudersi intorno al 25/26 marzo e da quel momento potrebbe partire la fase 2 che riguarda gli ultra ottantenni, che sono circa 700 mila, le persone che vanno dai 60 ai 79 anni, che sono 2 milioni, i cronici e fragili indipendentemente dall’età”, come ha dichiarato l’assessore regionale al Welfare Letizia Moratti.

Giovanni Rossi

© Riproduzione riservata
Commenti