Cronaca
Commenta

Acquanegra sul Chiese, spara alle nutrie in centro abitato: denunciato

I militari procedevano quindi all’immediato sequestro penale dell’arma da fuoco, nonché al ritiro cautelativo di tutte le armi in possesso dell’uomo (sei, tra fucili e pistole). Per l’uomo, che è in possesso di un porto d’armi ad uso sportivo, è quindi scattata la denuncia a piede libero per aver esploso colpi di arma da fuoco pericolose.

ACQUANEGRA SUL CHIESE – Nella giornata di venerdì i Carabinieri della Stazione di Acquanegra sul Chiese hanno denunciato un 57enne per aver esploso diversi colpi di fucile in una zona abitata del paese. I fatti risalgono al giorno precedente, il 4 febbraio, quando diversi cittadini spaventati hanno chiamato il 112 perché sentivano colpi di arma da fuoco vicino alle loro abitazioni. L’immediato intervento di una pattuglia dei carabinieri della locale Stazione permetteva di appurare che A.C., classe 1964 nato a Bozzolo e residente ad Acquanegra, stava sparando dalle pertinenze della propria abitazione, nel centro abitato, ad alcune nutrie, con un fucile di sua proprietà calibro 22. I militari procedevano quindi all’immediato sequestro penale dell’arma da fuoco, nonché al ritiro cautelativo di tutte le armi in possesso dell’uomo (sei, tra fucili e pistole). Per l’uomo, che è in possesso di un porto d’armi ad uso sportivo, è quindi scattata la denuncia a piede libero per aver esploso colpi di arma da fuoco pericolose.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti