Cronaca
Commenta

Spineda, rubabandiera nel cortile del B&B. Ma a giocare è solo chi l'ha portata via

L'insolito furto oltretutto sarebbe stato notato da alcuni testimoni che avrebbero visto un soggetto passare in paese a Spineda correndo e sventolando il vessillo del Brasile

SPINEDA – Il tifo calcistico spesso spinge ad azioni incontrollabili. La prima domanda che ci si pone quindi è quella di chiedere se vi siano in corso campionati o tornei di calcio in cui sia impegnata la favolosa nazionale del .Brasile.

Solo cosi si potrebbe spiegare il gesto di quel personaggio che l’altro ieri si è introdotto nel cortile di una abitazione privata asportando la bandiera carioca appesa insieme a.quelle di altre nazioni messe sulla recizione della casa adibita a Bed & Breakfast e per questo frequentata da una clientela internazionale (prima del Covid).

L’insolito furto oltretutto sarebbe stato notato da alcuni testimoni che avrebbero visto un soggetto passare in paese a Spineda correndo e sventolando il vessillo del Brasile come se appunto la squadra avesse acquisito qualche importante risultato quel giorno stesso. Tanto dal motivare il furto nella proprietà privata sul cui terreno molle per la pioggia il personaggio ha lasciato le impronte dei suoi scarponi.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti