Cronaca
Commenta1

Provincia di Mantova verso le elezioni. Sarasini: "C'è tanto da fare"

Il prossimo 31 marzo, in caso non ci siano altri slittamenti di data, la Provincia di Mantova eleggerà un Presidente, attualmente in carica è Beniamino Morselli

COMMESSAGGIO – Le elezioni per il successore del Presidente della Provincia, Beniamino Morselli, in carica dall’agosto 2016, incombono e contestualmente aumenta l’attesa: “Essere mantovani a Mantova è un motto che mi piace molto – sottolinea il Consigliere di opposizione in Provincia di Mantova e Sindaco di Commessaggio, Alessandro Sarasini – ci sono ponti disseminati nel territorio come a San Benedetto Po e Viadana. C’è davvero tanto da fare – continua – e per questo abbiamo iniziato a parlare di progetti prima ancora che di nomi. Oltre a me in rappresentanza del distretto OglioPo ci sono i sindaci di Sabbioneta, Dosolo, Pomponesco e Bozzolo, una formazione eterogenea dal punto di vista dell’estrazione politica. Serviranno rapporti con Regione e Ministeri per potere agire sul territorio con opere utili e sicure soprattutto legate alla viabilità”.

Il prossimo 31 marzo, in caso non ci siano altri slittamenti di data, la Provincia di Mantova eleggerà un Presidente, attualmente in carica è Beniamino Morselli: “Con il decreto legge 148 del 7 novembre 2020 le consultazioni elettorali per il rinnovo dei Presidenti e dei Consigli provinciali previste per il 13 dicembre 2020 sono state rinviate e differite entro il prossimo 31 marzo 2021. Fino al rinnovo degli organi è prorogata la durata del mandato di quelli in carica. Il decreto legge entra in vigore dall’8 novembre 2020.”

Alessandro Soragna

© Riproduzione riservata
Commenti