Cronaca
Commenta

Riqualificazione, Dosolo pensa
alle scuole di Villastrada

Il progetto complessivo ha un costo di 500mila euro, ma il comune - se il bando darà la risposta sperata - dovrà investire soltanto un 20%, ossia 100mila euro, perché il resto sarà garantito dalla Regione.

VILLASTRADA (DOSOLO) – Riqualificare un edificio così impattante come le ex scuole elementari di Villastrada, frazione di Dosolo, significa riqualificare anche la piazza. Per l’imponenza della struttura e per la sua importanza come centro aggregativo.

Questo è proprio quello che l’amministrazione dosolese guidata dal sindaco Pietro Bortolotti intende fare, partecipando al bando sulla rigenerazione urbana di Regione Lombardia e candidando appunto le ex scuole elementari.

Il progetto complessivo ha un costo di 500mila euro, ma il comune – se il bando darà la risposta sperata – dovrà investire soltanto un 20%, ossia 100mila euro, perché il resto sarà garantito a fondo perduto dalla Regione.

“Attualmente nell’edificio abbiamo soltanto le scuole materne, che occupano un paio di stanze, e una sala per l’Auser – spiega Bortolotti -. Intendiamo invece riqualificare l’immobile in tre diversi modi: dal punto di vista energetico, dal punto di vista sismico e con l’abbattimento delle barriere architettoniche. Una volta che i lavori saranno terminati possiamo pensare di ospitare associazioni, oppure di avere una nuova sala riunioni, o anche spazi per lo smart working e il co-working. Insomma, vogliamo creare un vero e proprio centro aggregativo per la frazione”.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti