Cronaca
Commenta

Arsenico oltre soglia a Calvatone e
Tornata: interviene Padania Acque

L’acqua erogata, seppur momentaneamente non potabile e non adatta agli utilizzi alimentari, resta assolutamente sicura per tutti gli altri usi.

In seguito ai controlli di ATS Val Padana e alle conseguenti ordinanze emesse dai sindaci di Calvatone e Tornata, che hanno vietato l’uso alimentare e potabile dell’acqua del rubinetto, Padania Acque informa di essere tempestivamente intervenuta risolvendo il guasto nel dosaggio dei reagenti che riducono l’arsenico presente nelle acque di falda del nostro territorio.

La completa potabilità dell’acqua distribuita nelle case attraverso l’acquedotto dovrebbe essere ripristinata entro la mattinata di domani. Il potabilizzatore sta già erogando nella rete acqua pura e perfettamente potabile ma che necessita di alcune ore per diffondersi nell’intera rete. Non appena le analisi dichiareranno la conformità dei valori ai punti di prelievo periferici, verrà data tempestiva comunicazione alle amministrazioni comunali e alla cittadinanza.

L’acqua erogata, seppur momentaneamente non potabile e non adatta agli utilizzi alimentari, resta assolutamente sicura per tutti gli altri usi. Padania Acque suggerisce di tenersi costantemente aggiornati mediante l’applicazione “Acqua Tap”, scaricabile gratuitamente, e di consultare il sito web dell’azienda e le pagine social Facebook e Instagram di Padania Acque S.p.A.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti