Cronaca
Commenta

Gaspare Liuzza comandante
della Polstrada di Sciacca

Gaspare Liuzza nel marzo 2020, in pieno lockdown, ha conseguito anche il master di secondo livello in Geopolitica della sicurezza, con una tesi dal titolo “Il terrorismo internazionale e le strategie di contrasto al fenomeno adottate nell’Unione Europea”

SCIACCA – L’ex comandante della Polizia Stradale di Casalmaggiore Gaspare Liuzza è stato promosso a comandante della Polizia stradale di Sciacca.

L’avvicendamento al vertice è notizia di questa settimana: dopo ben 23 anni, l’ispettore superiore Baldassarre Messina ha lasciato il servizio attivo per collocarsi in pensione, e a sostituirlo è stato chiamato proprio l’ex comandante di Casalmaggiore. Liuzza, 45enne laureato in Giurisprudenza, lasciò Casalmaggiore nel 2019 proprio per tornare nei suoi luoghi natii.

Nel nostro territorio era rimasto per 7 anni, ricoprendo anche l’incarico sindacale di segretario regionale del Coisp. Si è specializzato sulla normativa in contrasto al terrorismo, tanto che ha frequentato un master con tesi nel 2016 e 2017 da cui nacque un libro rivolto soprattutto ai suoi colleghi di Polizia.

Gaspare Liuzza nel marzo 2020, in pieno lockdown, ha conseguito anche il master di secondo livello in Geopolitica della sicurezza, con una tesi dal titolo “Il terrorismo internazionale e le strategie di contrasto al fenomeno adottate nell’Unione Europea”.

L’emergenza sanitaria allora già in atto lo costrinse a discutere la tesi in modalità online, con videoconferenza. Un ultimo capitolo (?) da studente, in attesa di un nuovo libro di cui informeremo certamente i lettori in caso di uscita.

V.R.

© Riproduzione riservata
Commenti