Cronaca
Commenta

Covid, quarta settimana di calo:
contagi questa volta dimezzati

E’ infatti, nel comprensorio Oglio Po, la quarta settimana consecutiva di calo, tanto che quota 598 casi positivi in una settimana, registrati sempre nei 32 comuni del Casalasco-Viadanese, sembra lontanissima, anche se in realtà risale ad un mese fa, dall’8 al 14 marzo. GUARDA LE TABELLE

Più che un calo, questa settimana si è assistito ad un crollo: numeri di nuovi positivi dimezzato nel comprensorio Oglio Po con il passaggio dai 329 positivi registrati dal 29 al 4 aprile ai 170 positivi certificati dai dati delle Prefetture di Cremona e di Mantova, in accordo con ATS Valpadana, dal 5 all’11 aprile, ossia nella settimana appena trascorsa.

Nel Casalasco i nuovi casi sono stati 62, nell’Oglio Po mantovano – con meno comuni ma mediamente più popolosi – sono invece stati 108. Un’ottima notizia che conferma come la terza ondata (o seconda, come qualcuno sostiene tenendo conto di una lunga fase Covid da ottobre ad oggi) si stia ormai sgonfiando, pur spingendo a non abbassare la guardia.

E’ infatti, nel comprensorio Oglio Po, la quarta settimana consecutiva di calo, tanto che quota 598 casi positivi in una settimana – registrati sempre nei 32 comuni del Casalasco-Viadanese come picco massimo – sembra lontanissima, anche se in realtà risale ad un mese fa, dall’8 al 14 marzo.

L’altra buona notizia è che nessun comune ha rialzi in doppia cifra: il record di incremento percentuale, infatti, si registra a Dosolo (+4.2%) per la parte mantovana e a Casteldidone (+6.9%) per quella casalasca. Sono stati 8, rispetto ai 2 della scorsa settimana, i comuni a rialzo zero, ossia senza nuovi positivi negli ultimi sette giorni.

IL CONFRONTO SETTIMANALE DEI CASI COVID NELL’OGLIO PO

GLI INCREMENTI SETTIMANALI NEI COMUNI CASALASCHI

GLI INCREMENTI SETTIMANALI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti