Cronaca
Commenta

Strade provinciali, interventi per 13
milioni. Per l'intera rete ne servono 51

"Come già anticipato vi sono buone prospettive di investimento anche per gli anni 2022 e 2023. Infatti la Provincia dispone di risorse già destinate da Stato e Regione pari ad euro 8.150.000".

Sono ripartiti i lavori di manutenzione straordinaria di rifacimento e rinforzo delle pavimentazioni stradali di competenza provinciale con l’ultimazione di alcuni lotti già affidati lo scorso anno.

In particolare gli interventi riguardano tratti vari delle strade provinciali ricadenti nei seguenti comuni:
SP 31 in Tornata
SP 9 in San Giovanni in Croce
SP 29 in Torre De Picenardi
SP 85 in San Daniele e Bonemerse
SP 59 in Stagno Lombardo
SP 40 a Castelverde
SP 57 a Paderno Ponchielli
Sp 47 Farfengo
Sp 13 in Pizzighettone e Formigara
SP 48 Grumello Cremonese
SP 22 in San Latino di Castelleone
Ex SS 415 Castelleone, Crema
SP 45 Trigolo
SP 37 Capergnanica
SP 17 Chieve
SP 73 Monte Cremasco

“Oltre a questi lavori di manutenzione straordinaria – afferma il presidente della Provincia Paolo Signoroni – avanza l’iter per l’appalto di ulteriori lavori di manutenzione straordinaria programmati per le annualità 2021-2022-2023 e finanziati con risorse regionali e statali che vedranno la pubblicazione di un bando predisposto con la formula dell’accordo quadro del valore complessivo pari 13 milioni  di euro. Con tale procedura viene notevolmente semplificata la fase di aggiudicazione dei lavori e soprattutto l’assegnazione degli stessi nelle varie annualità nelle quali sono previste le risorse”.

Una volta terminata la procedura di gara (accordo quadro) si prevede di effettuare nel corso di quest’anno i seguenti interventi su tratti vari delle strade:

SP 3 Vescovato, Pescarolo
SP 26 Pozzaglio, Corte De Frati, SP 21 Corte De Cortesi
SP 6 Casalbuttano
SP 25 Castelvisconti
SP 56 Paderno Ponchielli
SP EX SS 234 (peduncolo) Cremona
SP EX SS 415 Cappella Cantone
SP EX SS 591 CremascoEx SS 498 in Soncino (Gallignano)
SP 12 Sergnano
SP 80 Casaletto Vaprio
SP 2 C remosano
SP 35 Trescore Cremasco, Palazzo Pignano

“Gli interventi menzionati – continua Signoroni – comporteranno una spesa complessiva pari ad euro 5.300.000,00. Come già anticipato vi sono buone prospettive di investimento anche per gli anni 2022 e 2023. Infatti la Provincia dispone di risorse già destinate da Stato e Regione pari ad euro 8.150.000, per il 2022 ed euro 4.200.000,00 nel 2023 tutte risorse che andranno investite per la manutenzione straordinaria delle strade”.
Tuttavia le esigenze di investimento per la manutenzione straordinaria risultano molto più elevate rispetto a quelle disponibili, come risulta dal “Programma annuale della spesa per investimenti relativi alle necessità di intervento mediante risanamento e potenziamento della rete stradale di competenza” di recente approvato dalla Provincia. Si tratta di un lavoro ricognitivo per la valutazione dei piani viabili al fine di individuare le situazioni più urgenti di intervento e stilare pertanto una graduatoria di priorità.

Nello specifico, la situazione rilevata è la seguente:
Tratti molto ammalorati e trafficati € 21.076.421,58
Tratti molto ammalorati con poco traffico € 5.466.750,26
Tratti ammalorati e trafficati € 20.591.765,80
Tratti ammalorati con poco traffico € 4.388.625,81

In totale, per sistemare completamente la rete provinciale servirebbero 51,5 milioni di euro, cifra che che comunque ricomprende anche le risorse prima citate.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti