Eventi
Commenta

Casalmaggiore, un 25 aprile
più contenuto: il programma

Non si effettuerà dunque il classico corteo, non sarà presente la banda musicale Estudiantina, ma i suoi brani saranno suonati da un furgoncino dotato di casse, che si fermerà alla Fondazione Busi tra le 10 e le 10.30

In foto il 25 aprile di qualche ano fa (foto di repertorio)

Sarà un 25 aprile più sobrio, ma non per questo non ci sarà commemorazione. In ossequio alle disposizioni impartite dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – finalizzato al contrasto e contenimento del contagio da Covid-19 – saranno mmodificate le usuali modalità di svolgimento delle celebrazioni programmate per la giornata di Domenica 25 Aprile 2021.

Al fine di ottemperare al disposto di cui all’articolo 10, Dpcm 2 marzo 2021 – il quale stabilisce che le manifestazioni pubbliche possano svolgersi solo in forma statica nel rispetto dei protocolli e delle linee guida dettate dalle normative, sono state invitate solo le Associazione Combattentistica e d’Arma, organizzazioni sindacali e partitiche per non creare assembramenti presso i monumenti. Mentre sarà libera la presenza nella parte conclusiva della manifestazione in piazza Garibaldi alle 11.20 in forma statica per gli interventi del Sindaco, del presidente ANPI e di un allievo del Polo Romani.

Non si effettuerà dunque il classico corteo, non sarà presente la banda musicale Estudiantina, ma i suoi brani saranno suonati da un furgoncino dotato di casse, che si fermerà alla Fondazione Busi tra le 10 e le 10.30. Saranno posate nei giorni precedenti, corone di alloro presso ‘Monumento alla Resistenza’, ‘Monumento ai Caduti d’Europa’ e ‘Lapide ai Caduti’ presso la Residenza Municipale. Saranno posati mazzi di fiori in ogni frazione presso i diversi “Monumento ai caduti”.

IL PROGRAMMA DI DOMENICA SOLO SU INVITO PREVEDE:

  • Ore 9,30 – Raduno delle Autorità, delle Rappresentanze Combattentistiche e d’Arma presso la “Casa del Mutilato” posta in via Bixio, solo su invito;
  • Ore 10.00 – Santa Messa in suffragio ai Caduti, celebrata nella Chiesa di Santo Stefano Protomartire (aperta a tutti);
  • Ore 11.00 – Ritrovo presso il Monumento ai Caduti della Resistenza situato in via Favagrossa e Alzabandiera, solo per invitati;
  • Ore 11.10 – Sosta presso il Monumento ai Caduti D’Europa in via Saffi, solo per invitati;
  • Ore 11.15 – Sosta presso la Lapide ai Caduti situata presso la Residenza Municipale (solo invitati);
  • Ore 11.20 – Interventi del Sindaco Dott. Filippo Bongiovanni, del Presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia – Sezione Locale di Casalmaggiore – Prof. Giancarlo Roseghini, di uno studente dell’Istituto di Istruzione Superiore ‘G. Romani’,  tutta la cittadinanza può presenziare in forma statica in Piazza Garibaldi.
  • Si invita la cittadinanza ad esporre il tricolore.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti