Adozioni
Commenta

La lezione della Natura: mamma Iris
e i piccoli (che son comunque suoi)

Forse i piccoli di Iris non ci sono più, l'appello non ha prodotto l'effetto desiderato e ormai è passato troppo tempo, ma la natura ha dato a Iris due piccolini a cui insegnare qualcosa, e ai piccoli un'altra mamma

La natura ha sempre una lezione da darci. E quella di Iris è una lezione bella.

Iris era stata recuperata venerdì dai 4Cats, associazione che si occupa soprattutto di colonie feline e di gatti in difficoltà, nel parcheggio che sorge dall’altra parte della statale rispetto al supermercato Conad a Casalmaggiore. Un’area ad alta percorrenza di auto e mezzi pesanti. Era stata notata, sperduta ed impaurita, tra le auto e non avrebbe avuto un destino bello se fosse restata lì.

Docile, mansueta ed abituata al contatto umano, subito dopo il recupero le volontarie dei 4Cats avevano notato che Iris aveva partorito da poco ed aveva ancora il latte. Per questo motivo era partito il disperato appello affinché qualcuno potesse riconoscerla e riportarla ai suoi piccoli. Appello purtroppo che non ha sortito l’effetto sperato.

Ieri sera  però i 4Cats hanno effettuato un altro recupero: due cuccioli senza più la loro mamma. Ancora troppo piccoli per lo svezzamento e destinati all’allattamento artificiale con tutto ciò che questo comporta. Il colostro è ricco di tutto quello che serve. I gattini bevono il colostro dalle mammelle, e il colostro è sostanza nutriente ricca di proteine, grassi, minerali e tutti gli anticorpi necessari a farli crescere sani e protetti dalle malattie.

Per le volontarie è stato un attimo pensare ad Iris, provare a far allattare a lei quei piccoli felini. Ed Iris li ha fatti attaccare alle sue mammelle.

“Non siete i miei figli – scrivono i 4 Cats sulla loro pagina social – ma mi occuperò di voi. Nani a bordo! Vi ricordate la micia recuperata a Casalmaggiore, bene! Nessuno ci ha chiamato per lei, e nessuna notizia dei suoi bimbi. Ieri sera siamo stati contattati per dei piccoli rimasti orfani, piccoli che Iris ha accolto come suoi, e ora se ne sta prendendo cura con tutto l’amore che una mamma può dare. Ti hanno tolto i tuoi bimbi e a quei piccoli hanno tolto la loro madre… Ora loro sono una famiglia. Come sempre questi esseri ci fanno capire molto, e in questo il nostro volontariato viene premiato!”.

Forse i piccoli di Iris non ci sono più, l’appello non ha prodotto l’effetto desiderato e ormai è passato troppo tempo, ma la natura ha dato a Iris due piccolini a cui insegnare qualcosa, e ai piccoli un’altra mamma. Iris li ha presi con se: mamma comunque dolcissima e speciale avrà due felini da svezzare. Piccoli a cui dare una speranza e un pezzo di terra e di cielo in cui stare.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti