Politica
Commenta

Intoppi sulle seconde dosi,
interviene Strada (Civici Europeisti)

"Se ci sono problemi tecnici in questo, consigliamo che vengano risolti quanto prima, per evitare il ripetersi dei disagi ai cittadini ancora in attesa di completare il proprio ciclo di vaccinazione prossimo a scadenza".

“Ricevo molte segnalazioni – dichiara Elisabetta Strada (Consigliere regionale Lombardi Civici Europeisti) – di persone a suo tempo prenotate sul portale Aria che hanno già ricevuto la prima dose di Astrazeneca e che, pur essendo prossime alla scadenza per la somministrazione della seconda dose, non hanno ancora ricevuto la data del secondo appuntamento. Per evitare il ripetersi degli sms inviati 24 ore prima – come già avvenuto con molti over 80 – e per evitare per esempio, come abbiamo già segnalato, che i docenti vengano convocati mentre sono impegnati con gli esami, è il caso di consentire loro di prenotare per tempo il secondo appuntamento tramite il portale Poste Italiane. 
Se ci sono problemi tecnici in questo, consigliamo che vengano risolti quanto prima, per evitare il ripetersi dei disagi ai cittadini ancora in attesa di completare il proprio ciclo di vaccinazione prossimo a scadenza”.

“Inoltre – prosegue la Consigliere civica – per chiunque in occasione della prima dose di vaccino abbia invece già ricevuto la seconda data di richiamo vaccinazione, deve esserci la possibilità di modificare di qualche giorno questa data, se si venisse a creare un impedimento improrogabile per la data già prefissata automaticamente in occasione della prima inoculazione. Il portale Poste Italiane al momento non dà questa possibilità, come invece consente di fare per l’appuntamento della prima dose. Se non fosse possibile farlo online, che ci sia almeno un numero verde per consentire un piccolo spostamento di data”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti