Cronaca
Commenta

Viadana, entrano in servizio
due nuove assistenti sociali

Le neo-assunte hanno già maturato esperienza nell’ambito assistenziale: Lucci nel corso degli ultimi anni ha lavorato presso vari Comuni del Casalasco, Pianta invece proviene dall’Ats Valpadana (sede di Mantova), dove nel corso dell’ultimo anno si è occupata prevalentemente di questioni legate al Covid-19

Nella foto, da sinistra: l'assessore Mariagrazia Tripodo, il direttore della azienda speciale consortile Moreno Orlandelli, il sindaco Nicola Cavatorta e le assistenti sociali Debora Lucci e Carmen Giuseppina Pianta

Due nuove assistenti sociali entrano a fare parte dell’organico del Comune. In data odierna, infatti, hanno iniziato il servizio presso il municipio di Viadana Debora Lucci e Carmen Giuseppina Pianta, assunte dall’azienda sociale consortile Oglio Po con contratto a tempo determinato di un anno in seguito all’affidamento approvato nei giorni scorsi da parte della giunta comunale guidata dal sindaco Nicola Cavatorta. In un caso si è proceduto a una selezione tramite avviso pubblico, nell’altro la figura individuata era già in graduatoria.

Le neo-assunte hanno già maturato esperienza nell’ambito assistenziale: Lucci nel corso degli ultimi anni ha lavorato presso vari Comuni del Casalasco, Pianta invece proviene dall’Ats Valpadana (sede di Mantova), dove nel corso dell’ultimo anno si è occupata prevalentemente di questioni legate al Covid-19.

L’arrivo delle due assistenti sociali rappresenta il secondo passo compiuto dall’amministrazione comunale per quel che riguarda il piano assunzioni all’interno del Comune di Viadana dopo l’ingresso in organico di quattro agenti di polizia locale sabato scorso. Con l’ingresso di Debora Lucci e di Carmen Giuseppina Pianta l’organico dei servizi sociali annovera adesso cinque figure, di cui due con part-time a 8 ore dedicate al servizio di prevenzione e al reddito di cittadinanza.

In particolare l’assessore ai Servizi sociali Mariagrazia Tripodo ha voluto ringraziare gli uffici comunali “che si sono spesi molto per velocizzare i tempi, e allo stesso modo l’azienda speciale consortile con cui prosegue una fattiva collaborazione”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti