Politica
Commenta

Obiettivo Futuro: "Autostrada
grande opportunità per Torre"

"La realizzazione dell’opera, sempre che alla fine venga attuata, può essere davvero una svolta per Torre: se ci si prepara in maniera lungimirante con un piano di sviluppo industriale, e si inizia una politica legata alla volontà di attirare attività, l’autostrada deve essere un’opportunità e uno slancio per arricchire il territorio"

Obiettivo Futuro esprime stupore nel vedere l’adesione dell’amministrazione di Torre De’ Picenardi ad un’iniziativa contro la creazione dell’autostrada Cr-Mn.

“Nei confronti avuti con l’amministrazione, non avevamo mai colto la contrarietà così netta all’autostrada, anzi – dice Federico Contini, a nome di tutto il gruppo di minoranza di Torre – è sembrato, casomai, che ci fosse scetticismo sulla realizzazione in tempi brevi dell’opera, ma mai la contrarietà”.

“Noi come Obiettivo Futuro, da sempre spingiamo per uno sviluppo territoriale a livello produttivo, unica soluzione percorribile per un rilancio del paese, che altrimenti, è destinato ad un, nemmeno troppo lento, declino demografico. E quale opportunità migliore può esserci che uno snodo autostradale a pochi km di distanza? La realizzazione dell’opera, sempre che alla fine venga attuata, può essere davvero una svolta per Torre: se ci si prepara in maniera lungimirante con un piano di sviluppo industriale, e si inizia una politica legata alla volontà di attirare attività, l’autostrada deve essere un’opportunità e uno slancio per arricchire il territorio sia economicamente che demograficamente”.

“Vogliamo ribadire – conclude Contini – che volere l’autostrada non significa non essere sensibili a temi di carattere ecologico, anzi crediamo che, vi siano dei temi che dovrebbero essere in cima alle priorità per Torre de’ Picenardi, come ad esempio la ricerca di una soluzione definitiva dell’ormai storico problema di degrado dell’ex zona industriale di via Cavagnari”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti