Ambiente
Commenta

Successo per "Verde Pulito"
con le scuole di Dosolo

L’evento è stato supportato anche dalla Protezione Civile Oglio Po, spiegando come viene organizzata la loro attività per tutelare i cittadini, gli animali e l’ambiente dai danni derivanti dalle calamità naturali.

L’amministrazione comunale di Dosolo ha organizzato per l’istituto comprensivo di Dosolo un evento, denominato “Verde pulito” con lo scopo di far conoscere ai bambini la flora e la fauna del nostro territorio e il recupero del contatto con la natura. L’obbiettivo è sensibilizzare i nostri piccoli all’importanza di rispettare e salvaguardare la natura e l’ambiente che ci circonda.

Hanno contribuito alla realizzazione di questo evento (suddiviso in tre mattine) la guardia ittico venatoria della provincia di Mantova il signor Caleffi Andrea e l’associazione Protezione Civile Oglio Po. Per tutte le classi della scuola d’infanzia e primaria, la guardia ittico venatoria ha mostrato specie di pesci (pescegatto, carpa, carassio, gambero killer, psina, ecc.) con relativa spiegazione delle varie tipologie ed inoltre ha illustrato immagini e suoni delle varie specie di uccelli e animali del nostro territorio.

Per le classi della secondaria ha ripetuto l’illustrazione delle immagini, suoni delle varie specie di animali e spiegato vari tipi di alberi ad alto fusto della nostra zona. L’evento è stato supportato anche dalla Protezione Civile Oglio Po, spiegando come viene organizzata la loro attività per tutelare i cittadini, gli animali e l’ambiente dai danni derivanti dalle calamità naturali.

L’amministrazione comunale vuole ringraziare coloro cha hanno contribuito in modo significativo alla realizzazione dell’evento, il Signor Caleffi Andrea, la protezione civile Oglio Po, la Provincia di Mantova che ha autorizzato l’agente ittico venatorio Caleffi, e FIPSAS per il materiale illustrativo consegnato alle scuole. Sono inoltre stati ringraziati il signor Bellini Romano e Beccari Edgardo per aver fornito esemplari ittici, Binotti Vincenzo e Romeo Antonio per l’assistenza organizzativa, l’associazione Dosolo per il Po per aver messo a disposizione lo spazio logistico.

Un ringraziamento è andato anche alla dirigente scolastica e gli insegnati per aver partecipato e creduto all’iniziativa proposta. “Crediamo nell’importanza di  questo progetto di educazione ambientale per fare in modo che i bambini siano i rispettosi adulti del domani e che possa aprire la mente e trasmettere valori prioritari del rispetto nei confronti della terra, della natura, degli animali e di tutto ciò che ci circonda, degli spazi che occupiamo” spiega l’assessore all’Ambiente di Dosolo Anna Gozzi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti