Cronaca
Commenta

Motonautica, nel raid Pavia
Venezia "scontro" con un siluro

Il riflesso del sole, i riflessi dell’onda e il bianco del ventre dell’animale hanno impedito di vedere la carcassa, che è andata a finire contro il mezzo, causando la rottura dell’elica e altri ingenti danni.

Un ostacolo molto particolare, quello che si è presentato durante lo spettacolo dei bolidi d’acqua nel raid Pavia-Venezia di motonautica. Durante il passaggio a Cremona un gommone si è imbattuto nella carcassa di un siluro di oltre due metri e del peso di almeno 80 chilogrammi che ha provocato non pochi danni.

Il riflesso del sole, i riflessi dell’onda e il bianco del ventre dell’animale hanno impedito di vedere la carcassa, che è andata a finire contro il mezzo, causando la rottura dell’elica e altri ingenti danni. “Anche questo è il pericolo del Po”, scrive l’autore del post pubblicato su facebook.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti