Cronaca
Commenta

Gussola e Torricella, sinergie
vincenti per attività estive dei bimbi

Obiettivo del Piano Estate è creare un ponte per il nuovo inizio, tra ciò che è stato, la DID, e (lo speriamo tutti), un ritorno alla normalità, seppur rinnovata. Inclusione, socializzazione, personalizzazione dell’apprendimento sono alla base del progetto

Se ne parlava da un pò, ma solo alla metà di maggio il Ministero ha dato comunicazione ufficiale dell’avvio del Piano Estate. L’organizzazione è stata rapida, certamente perfettibile, ma l’IC Dedalo2000 è riuscito comunque ad offrire agli studenti un’ampia gamma di attività tra cui scegliere. Obiettivo del Piano Estate è creare un ponte per il nuovo inizio, tra ciò che è stato, la DID, e (lo speriamo tutti), un ritorno alla normalità, seppur rinnovata. Inclusione, socializzazione, personalizzazione dell’apprendimento sono alla base del progetto del Ministero che tenta, con il Piano Estate, un percorso di trasformazione ed evoluzione del sistema d’istruzione.

Senza voler creare sovrapposizioni con iniziative di socialità estive organizzate nei paesi, ma anzi, in un’ottica di integrazione e di collaborazione con le realtà del territorio, l’IC Dedalo 2000 ha avviato numerose attività nella Scuola Primaria e Secondaria. E’ la Dott.ssa Paola Premi a presentarci il programma.

Nella Secondaria di Gussola da Lunedì 21 i ragazzi, a seconda delle preferenze espresse e in base ai criteri stabiliti dal Collegio docenti e desunti dai documenti del Ministero, si svolgono Pedaland: non solo bici e Facciamo Musical! L’adesione è stata buona e tra le motivazioni che hanno spinto i ragazzi a partecipare c’è quella di stare insieme, di recuperare, almeno in parte, quella socialità che la pandemia ha loro sottratto.

Nella scuola Primaria di Gussola da lunedì 21 giugno sono iniziati corsi di inglese, teatro, sport (Miniolimpiadi) e di educazione ambientale dalle 8.30 alle 12.30, grazie alla collaborazione con l’Amministrazione comunale e l’Oratorio, i bambini possono fermarsi a pranzo a scuola e proseguire nel pomeriggio con le attività in oratorio.

L’Amministrazione Comunale, nella figura dell’Assessore Doris Bia, ha voluto fortemente dare alle famiglie la possibilità di offrire ai figli un luogo sicuro e stimolante dove passare il pomeriggio e, grazie alla disponibilità di Don Roberto Rota parroco di Gussola, si è potuto organizzare attività educative presso l’Oratorio del paese. Agli educatori della cooperativa Il Cerchio il compito di seguire i ragazzi quindi dalle 12.30 alle 18.00. Nessun contributo è stato chiesto ai genitori, questo per permettere anche alle famiglie più in difficoltà economica di potervi partecipare.

Restando in tema di aiuti economici ci teniamo a ricordare che l’Amministrazione, anche quest’anno, ha deciso di rimborsare l’acquisto dei libri di testo per i residenti che frequentano la scuola secondaria di primo grado Gussola. Un intervento importante volto a sostenere l’istruzione e la cultura.

Sono infine aperte le iscrizioni ai centri estivi che partiranno il 5 Luglio e si protrarranno sino al 13 Agosto con rette abbattute dai Comuni di Gussola e di Torricella del Pizzo. Costi quindi contenuti ma offerta piuttosto allettante: i bambini dai 3 agli 11 anni potranno contare sugli spazi della materna comunale (con ambienti climatizzati), dell’Oratorio parrocchiale di Gussola e anche, come lo scorso anno, del Centro Natura Amica. Per info e iscrizioni 0375263311 o direttamente sul sito www.unioneterraefluminis.cr.it

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti