Solidarietà
Commenta

Arces Viadana, un'estate
di solidarietà: i progetti

"Con l'occasione si esprime viva soddisfazione per la concessione della cittadinanza onoraria al magistrato calabrese Dott. Nicola Gratteri su richiesta di Alessia Minotti e approvazione di tutto il Consiglio Comunale di Viadana" conclude Guarino.

Anche quest’estate a testa alta e con tanto senso di dedizione i volontari dell’ARCES di Viadana-Odv, in questo periodo di ferie, guidati dal Presidente Giuseppe Guarino, continuano ininterrottamente le attività di assistenza alle famiglie bisognose di Viadana, pensando già da ora ad altri progetti in partenza da settembre, sperando in un rapido ritorno alla normalità dalla pandemia.

Nella giornata di venerdì sono stati consegnati i pacchetti alimentari, ringraziando sempre il Rugby di Viadana che mette a disposizione i propri mezzi. A giorni in Calabria sarà donata da ARCES un’ambulanza: è infatti in fase di costituzione l’ARCES di Isola di Capo Rizzuto e a settembre oltre agli alimenti sarà consegnato anche vestiario per chi ne ha bisogno: tutto questo è stato donato da generosi cittadini.

E’ previsto inoltre l’arrivo di un mezzo di trasporto e di soccorso con lo svolgimento dei relativi corsi di primo soccorso e Protezione Civile già in programma. Un ARCES a 360° che ha a cuore e cercherà di coinvolgere anche i giovani, viste le ultime scorribande e il loro isolamento dalle famiglie. “Con l’occasione si esprime viva soddisfazione per la concessione della cittadinanza onoraria al magistrato calabrese Dott. Nicola Gratteri su richiesta di Alessia Minotti e approvazione di tutto il Consiglio Comunale di Viadana” conclude Guarino.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti