Eventi
Commenta

Anna Nodari, una storia che vince la
disabilità: il suo concerto sarà a Sabbioneta

Grazie alla Lega del Filo d’Oro, negli anni, Anna ha imparato a suonare il piano ed è stata invitata da Massimo Gualerzi, referente per la Pro Loco di Sabbioneta, a suonare nello splendido scenario del Teatro all’Antica. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Un concerto straordinario, così come straordinaria è Anna Nodari, 13enne bresciana che suona in modo sublime il pianoforte nonostante una forte menomazione fisica, trattandosi di una ragazzina sordocieca.

Grazie alla Lega del Filo d’Oro, negli anni, Anna ha imparato a suonare il piano ed è stata invitata da Massimo Gualerzi, referente per la Pro Loco di Sabbioneta, a suonare nello splendido scenario del Teatro all’Antica.

L’evento si terrà il prossimo 26 settembre, dunque c’è tempo, ma la notizia merita comunque un’ampia eco e un largo anticipo. Tutto è iniziato per caso, con la famiglia Nodari in visita turistica a Sabbioneta nelle scorse settimane.

La Lega del Filo d’Oro sarà presente a Sabbioneta proprio il 26 settembre e non è esclusa la partecipazione di Neri Marcorè, testimonial dell’associazione. Curioso il processo per insegnare a questi ragazzi, sin da bambini, a suonare e imparare gli spartiti, mediante una pedana vibrante che detta i tempi.

Un evento, dunque, non solo culturale e musicale, ma soprattutto sociale. Per dimostrare che l’handicap, spesso, si vince nei modi più insperati.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti