Cultura
Commenta

Teatro e scuole: a Casalmaggiore
riprendono i laboratori (e arrivano fondi)

Un’idea partorita nel periodo del lockdown dallo stesso Romanetti, con tre grandi compagnie dal respiro internazionale interpellate, impegnate in laboratori per le superiori, le medie e le elementari. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

La sofferenza del teatro è stata anche la sofferenza del teatro a scuola. E dei laboratori che a Casalmaggiore sono stati per anni organizzati.

Per questo il direttore artistico Giuseppe Romanetti, mercoledì mattina in conferenza stampa in sala consiliare, ha voluto presentare con soddisfazione l’esito felice di un bando di Fondazione Cariplo: eranostati chiesti 41mila euro, Fondazione Cariplo ne ha concessi 33 mila, quasi un decimo dell’importo messo a disposizione dal bando e unico comune della zona a garantirseli, per tre diversi laboratori, divisi per età.

Un’idea partorita nel periodo del lockdown dallo stesso Romanetti, con tre grandi compagnie dal respiro internazionale interpellate, impegnate in laboratori per le superiori, le medie e le elementari.

Tre diverse linee d’azione: elementari (dagli 8 anni in su), scuole medie e superiori. E visto che Casalmaggiore, col suo teatro, è abituato a ragionare in grande, a guidare i progetti sono state coinvolte tre compagnie teatrali di primissimo piano. Il progetto nel dettaglio è linkato sotto.

SCOPRI IL PROGETTO NEL DETTAGLIO
Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti