Eventi
Commenta

Anima in Musica: due giorni
di concerto a Palazzo Melzi

L'ingresso ai due eventi è gratuito, a offerta libera, sino ad esaurimento posti. Tutto il ricavato andrà a Casa Giardino, a sostegno delle iniziative dei ragazzi, dei figliuoli di Suor Maria

Riccardo Ronda, di scena venerdì

Idealmente un omaggio in attesa che possa tornare – magari già dall’anno prossimo – il Casalmaggiore International Music Festival, una sorta di piccolo anelito di speranza affinché la musica classica possa tornare ad essere protagonista in città con tanti ragazzi da tutto il mondo. Poi ancora – doveroso – un omaggio al maestro Giacomo Zani, da poco scomparso. Infine un gesto di solidarietà nei confronti di una donna, suor Maria Buongiorno, che da tanti anni si spende per gli altri senza risparmiarsi mai.

Anima in musica, questo il risultato finale. L’hanno pensata così Franco Frassanito e Marco Bianchi, soci della Kolosseum da tanti anni attivi nell’organizzazione di eventi, registrando la disponibilità dei coniugi Daina, Giacomo Daina e Maria Luigia Pretto che hanno messo a disposizione (così come già facevano per l’International) il cortile interno di Palazzo Melzi. Due giorni di musica, 23 e 24 luglio.

Il 23 luglio si partirà con un virtuoso del pianoforte, il casalasco Riccardo Ronda che si esibirà a partire dalle 21.30. Sabato 24 luglio sarà poi il turno degli Hearts Rumors, un gruppo di giovani artisti del Conservatorio che proporrà un concerto di musica celtica (ma non solo).

Sponsor dell’evento Alitest, Ottica Busi, AFM Casalmaggiore, L’Isola d’Oro, Cooperativa Sociale Gardenia e Condizionatori Haier. Grazie agli sponsor i costi sono coperti. L’ingresso ai due eventi è gratuito, a offerta libera, sino ad esaurimento posti. Tutto il ricavato andrà a Casa Giardino, a sostegno delle iniziative dei ragazzi, dei figliuoli di Suor Maria.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti