Sport
Commenta

Mountain Bike, a Viadana lo spettacolo
della ripartenza su due ruote

Viadana è stato uno dei comuni mantovani e comprensoriali Oglio Po più colpiti dalla pandemia Covid. Ma l’esempio giunto dal team presieduto da Damiano Oliva va oltre, perché il Bike Park è davvero un piccolo miracolo di riciclo, ingegno e ed ecologia. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

E’ stata una tappa speciale, quella organizzata dal Team Viadana Bike a Viadana. Sempre votata alla mountain bike, sempre con il saliscendi che gli appassionati di questo sport conoscono, ma con un messaggio in più, indicato dal sindaco Nicola Cavatorta, presente all’evento.

Viadana è stato uno dei comuni mantovani e comprensoriali Oglio Po più colpiti dalla pandemia Covid. Ma l’esempio giunto dal team presieduto da Damiano Oliva va oltre, perché il Bike Park è davvero un piccolo miracolo di riciclo, ingegno e ed ecologia.

Gli ostacoli e la delimitazione del percorso sono realizzati naturalmente, con tronchi e materiale di risulta, riducendo al massimo l’utilizzo di plastica.

Per la cronaca, meramente sportiva, la seconda tappa della Bassa Mantovana Bike Race, ha richiamato 137 atleti divisi in quattordici categorie. Vittorie, per il team di casa, per Stella Varotti nelle Donne e secondo posto per Matteo Truzzi nei Debuttanti.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti