Cronaca
Commenta

Viadana, minoranza vaccinata
Green Pass per il Consiglio?

Con questo messaggio, i consiglieri di minoranza si rivolgono in primis ai rappresentanti della maggioranza, auspicando una accelerazione della campagna vaccinale nel Comune di Viadana

I sei consiglieri di minoranza hanno tutti completato l’iter di vaccinazione e sono in possesso di Green Pass.

Lo rendono noto gli stessi membri del Consiglio comunale, Fabrizia Zaffanella e Benedetta Boni (ioCAMBIO), Silvio Perteghella (Viadana Democratica), Adriano Saccani (Uniti per Viadana), Alessia Minotti (Viadana Davvero) e Cristina Torricelli (Il Grande Fiume) per dare un segnale di responsabilità e, allo stesso tempo, diffondere un messaggio di fiducia verso il vaccino, unico strumento, assieme alle norme di igiene e al distanziamento, per bloccare il contagio da COVID-19 e tutelare la popolazione anche in vista della diffusione della variante Delta.

Poiché dal 6 agosto 2021 il Governo introdurrà l’obbligo del Green Pass per accedere ad una selezione di luoghi pubblici, i consiglieri si chiedono se la stessa procedura verrà richiesta per partecipare ai Consigli Comunali, sempre svoltisi in presenza dall’insediamento dell’amministrazione Cavatorta.

L’accesso, ora più semplice, alla vaccinazione grazie all’apertura, anche se in forte ritardo rispetto ad altri Comuni limitrofi, dell’hub cittadino potrebbe rappresentare un incentivo per la popolazione locale. La collaborazione con i medici di famiglia, potrebbe inoltre agevolare la promozione della vaccinazione nei soggetti fragili.

Con questo messaggio, i consiglieri di minoranza si rivolgono in primis ai rappresentanti della maggioranza, auspicando una accelerazione della campagna vaccinale nel Comune di Viadana, accompagnata da una adeguata informazione, al fine di aumentare la percentuale di cittadini viadanesi vaccinati.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti