Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

GAL Oglio Po, giovedì incontro
in presenza a Calvatone

Una volta concluse le audizioni del territorio, il Gruppo di Azione Locale vaglierà e accorperà le proposte, individuando le azioni strategiche e proponendole a Regione Lombardia per la destinazione dei fondi PSL 2023-2027

Il presidente del GAL Oglio Po Domenico Maschi

Il prossimo 5 agosto a Calvatone si terrà, finalmente in presenza, la riunione dei soci del GAL Oglio Po. Si tratta di un evento particolarmente atteso perché chiude e valuta le azioni del Piano di Sviluppo Locale PSL 2014-2020 all’interno del quale il Gruppo di Azione Locale ha assegnato sul territorio tutte le risorse pianificate.
Con soddisfazione il Presidente Domenico Maschi preannuncia il raggiungimento di obiettivi importanti.

Il 2021 ha aperto un biennio di transizione durante il quale Regione Lombardia destinerà nuovi fondi FEASR e a breve il GAL Oglio Po informerà i soci delle nuove risorse ottenute.

Nel frattempo ci si prepara al nuovo PSL 2023-2027 consultando il territorio. Per sostenere le comunità e predisporre le azioni che guideranno i bandi e la distribuzione delle risorse è infatti necessario comprendere i progetti locali ritenuti strategici da enti, associazioni, cooperative e imprese. Durante l’incontro del 5 agosto il GAL Oglio Po presenterà il nuovo sistema di raccolta delle istanze con il quale accoglierà le idee e i progetti per il futuro sviluppo dell’area. Una volta concluse le audizioni del territorio, il Gruppo di Azione Locale vaglierà e accorperà le proposte, individuando le azioni strategiche e proponendole a Regione Lombardia per la destinazione dei fondi PSL 2023-2027.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.