Sport
Commenta

Moto, Team della Madonna
lascia? No, raddoppia

Il Team della Madonna conclude una stagione tribolata sul circuito di Misano...

Misano è uno dei circuiti tradizionali per gli amanti delle due ruote rombanti e con ogni probabilità sarà l’ultimo atto di una annata segnata profondamente  anche per il Team della Madonna.

“Certo che andiamo avanti – tuona Valerio Savazzi – perché anche se tra mille difficoltà facciamo ciò che ci diverte ed appassiona, ma è ovvio che questo lungo stop ci abbia posto numerosi punti interrogativi, ma fermare i motori  non è da Team della Madonna.

Avevamo una Yamaha 250, ora ne abbiamo costruita un’altra, ma non chiedetemi di che marca sia, certo qualche pezzo Yamaha ci sarà – ride Savazzi -, ma si può tranquillamente dire che sia un prototipo. Vedremo subito come gira in pista, sul circuito di Cremona”. Nel futuro del Team potrebbe esserci spazio per un nuovo centauro in quanto il piemontese Alessandro Pozzo sembra destinato a cilindrate superiori. Circola il nome di Michele Danese che ha un’esperienza importante avendo disputato un mondiale.

A. S.

© Riproduzione riservata
Commenti