Cronaca
Commenta

Torrile sposa l’energia green: attivi 4
punti di ricarica per i veicoli elettrici

Nel piano di sviluppo della rete il Comune ha indicato anche altri punti come: via Calestani a San Polo (vicina al polo scolastico e alla mensa per i lavoratori del quartiere industriale) e via Lori a Rivarolo (zona in cui si trova il centro sportivo)

Da sinistra il sindaco Fadda ed il vicesindaco Gentile mostrano una delle colonnine attive in via Di Vittorio a San Polo

Torrile sposa l’energia green. Sono attive, nel parcheggio di via Di Vittorio a San Polo, le prime due colonnine con 4 punti di ricarica per i veicoli elettrici.

“Offriamo un servizio in più ai cittadini – spiegano il sindaco di Torrile Alessandro Fadda ed il vicesindaco ed assessore ai Lavori pubblici e all’Ambiente Antonio Gentile – e, soprattutto, compiamo un altro passo avanti, concreto, nell’ottica della promozione di azioni sostenibili dal punto di vista ambientale”.

Le due colonnine si trovano in un’area di San Polo, a ridosso del quartiere industriale Nord, molto frequentata. “Abbiamo pensato alla possibilità di lasciare l’auto in carica, mentre si è al lavoro – spiegano sindaco e vice -. A breve un’altra colonnina, già installata, sarà attiva anche nell’area parcheggio del circolo Il Portico a Torrile, altra zona del territorio comunale con un significativo passaggio di persone”.

Tra gli aspetti molto positivi il fatto che l’operazione sia stata del tutto gratuita per il Comune. “Abbiamo partecipato ad un progetto – illustrano Fadda e Gentile – che punta a definire una prima rete di infrastrutture di ricarica per i veicoli elettrici. A seguito di un nostro avviso pubblico è pervenuta l’unica candidatura della ditta Be Charge di Milano che a proprie spese, quindi senza nessun costo per il Comune, si è fatta carico della realizzazione dell’infrastruttura nonché della gestione del servizio e di mantenimento in efficienza”.

Nel piano di sviluppo della rete il Comune ha indicato anche altri punti come: via Calestani a San Polo (vicina al polo scolastico e alla mensa per i lavoratori del quartiere industriale) e via Lori a Rivarolo (zona in cui si trova il centro sportivo) e per eventuali futuri stralci sono stati segnalati all’azienda esecutrice dei lavori anche il parcheggio di via Gennari a Gainago e via Cavestro a Vicomero.

Per informazioni sui costi di ricarica ed attivazione del servizio è sufficiente scaricare l’app di Be Charge anche inquadrando il qr code riportato sulle colonnine.

Cristian Calestani

© Riproduzione riservata
Commenti