Cronaca
Commenta

Viadana, dal Comune avviso
per contributi alle associazioni

“Per quest’anno – afferma l’assessore ai Servizi sociali Mariagrazia Tripodo – abbiamo deciso di mettere a disposizione 10mila euro per le associazioni di volontariato, per dare loro modo di progettare nuove attività o sostenere quelle già esistenti"

Nella giornata di lunedì 7 settembre 2021 è stato pubblicato l’avviso pubblico per la concessione di contributi economici in favore delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale iscritte nei rispettivi registri regionali che realizzano attività/progetti di specifico e particolare interesse a favore della comunità locale.

L’amministrazione comunale mette a disposizione per l’anno 2021 una somma complessiva pari a 10.000 euro (fino a esaurimento fondi) per sostenere progetti nei seguenti settori di intervento: 1) politiche giovanili: rigenerazione urbana, avvicinamento dei giovani al volontariato, coinvolgimento nelle associazioni giovanili per sviluppare senso di appartenenza; 2) politiche familiari; 3) promozione del benessere psicofisico, prevenzione, inclusione e socialità.

La domanda, redatta utilizzando l’apposito modulo che può essere richiesto allo Sportello Servizi alla Persona o scaricato dal sito istituzionale del Comune di Viadana, sottoscritta dal legale rappresentante dell’associazione e corredata dalla copia non autenticata di un documento di identità e di tutta la documentazione necessaria, dovrà essere presentata, pena l’inammissibilità della domanda stessa, entro e non oltre il 26 ottobre 2021 alle ore 12.30. Tutte le informazioni relative all’ammissibilità e alla consegna delle domande, oltre che ai criteri di valutazione delle medesime tramite dei punteggi assegnati da una apposita Commissione Tecnica, sono disponibili nel testo del bando che è consultabile per intero sul sito del Comune di Viadana.

“Per quest’anno – afferma l’assessore ai Servizi sociali Mariagrazia Tripodo – abbiamo deciso di mettere a disposizione 10mila euro per le associazioni di volontariato, per dare loro modo di progettare nuove attività o sostenere quelle già esistenti. A differenza degli anni precedenti viene richiesto di presentare un progetto mirato su alcune tematiche specifiche. È stata adottata, infatti, una nuova modalità di assegnazione dei contributi per dare spazio anche a proposte nuove. Le associazioni presenti sul territorio potranno avere la forza, anche grazie a questa iniziativa, di ripartire con slancio dopo il periodo difficile che abbiamo attraversato. Sono convinta che la partecipazione a questo avviso sia un’ottima opportunità”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti