Cultura
Commenta

Strip, la mostra sul fumetto
americano inaugura sabato

E’ previsto un intrattenimento musicale con l’esibizione della Garda Dixie Band che, al termine della presentazione, accompagnerà il pubblico verso il Museo Diotti.

Si terrà sabato alle ore 17 in Auditorium Santa Croce la presentazione della mostra “Strip – La grande avventura del fumetto americano”. Sono previsti saluti delle Autorità e l’intervento dei Curatori. Vi saranno infatti Filippo Bongiovanni, Sindaco di Casalmaggiore, Marco Micolo, Assessore alla Cultura e Turismo, Andrea Brusoni, Presidente del Centro Fumetto “Andrea Pazienza” di Cremona, Giovanni Nahmias, Curatore della mostra.

La partecipazione è libera e gratuita fino ad esaurimento dei posti disponibili nel rispetto dei limiti di capienza della sala. Per questo è fortemente consigliata la prenotazione, da effettuarsi via e-mail all’indirizzo info@museodiotti.it o al numero 0375 200416. Per accedere all’Auditorium è richiesto il Green Pass.

E’ previsto un intrattenimento musicale con l’esibizione della Garda Dixie Band che, al termine, accompagnerà il pubblico verso il Museo Diotti. Lungo il percorso sono previsti tre ulteriori brevi momenti musicali all’aperto (in Piazza Garibaldi, davanti al Duomo di Santo Stefano e nel cortile del Museo Diotti). In caso di maltempo l’esibizione della Garda Dixie Band sarà sospesa.

Alle ore 18 l’apertura della mostra al pubblico con ingresso libero al Museo Diotti. In caso di consistente afflusso, al fine di evitare assembramenti, l’accesso alla mostra sarà consentito a gruppi di non più di 30 persone e saranno previsti turni di 30 minuti per la visita. Nell’eventuale attesa sarà possibile visitare gratuitamente le collezioni permanenti del Museo e la mostra “Mail Art a stelle e strisce”, anch’essa inserita nel calendario della rassegna Stupor mundi USA. Per accedere al Museo è richiesto il Green Pass.

La Garda Dixie Band è espressione del Jazz classico e popolare della tradizione Dixieland e Charleston, generi musicali contemporanei ad una buona parte delle tavole esposte in mostra, nonché spesso utilizzati nei primi film americani di animazione. La Band nasce da musicisti professionisti che operano individualmente e da diversi anni sui palchi di tutto il territorio nazionale. Componenti stabili della compagine artistica di Gardaland, si sono esibiti in contesti di altissimo livello, fra cui il Ballo del Doge, evento internazionale sviluppato da Antonia Sautter per il Carnevale di Venezia.

La formazione è composta dal sax soprano di Roberto “Night” Rossi e dalla tromba di Stefano “Bonzo” Aimo; alle percussioni Cesare “Ciuma” Galli, al guitar-banjo Giacomo “Jack” Ragni, al trombone Renzo Bertonelli e Stefano “Piovra” Piovani – leader del gruppo – al sousaphone.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti