Politica
Commenta

Sanità, M5S in piazza
a Milano contro la riforma

"Le associazioni e coloro che hanno manifestato hanno dato un indirizzo chiaro ai portavoce regionali di una ferma opposizione alla proposta di legge della Moratti che vuole consegnare la sanità lombarda al privato".

Venerdì mattina i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle hanno partecipato alla manifestazione in Duomo per dire no alla riforma sanitaria del centrodestra lombardo. Marco Fumagalli (M5S Lombardia) attacca: “Diciamo no al sistema sanitario che parifica definitivamente il pubblico con il privato. Ai bisogni dei lombardi dobbiamo rispondere con le risorse pubbliche, solo là dove non arriva il pubblico può intervenire il privato. No al mercato del profitto”.

“Le associazioni e coloro che hanno manifestato hanno dato un indirizzo chiaro ai portavoce regionali di una ferma opposizione alla proposta di legge della Moratti che vuole consegnare la sanità lombarda al privato. Non c’è nessuno spazio per migliorare la legge e quindi se non verrà ritirata, e se non vogliamo consegnare il sistema sanitario nazionale completamente in mano ai privati, occorre che il Governo intervenga sottoponendo al vaglio della corte costituzionale la legge. Questa legge vuole sostituire alla programmazione pubblica il libero mercato, invece, non ci deve essere nessuna competizione pubblico-privato perché nessuno mai possa trarre profitto sulla nostra salute” conclude Fumagalli.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti