Cronaca
Commenta

Trend contagi nell'ultima settimana
Cremona fra le 7 province peggiori

Cremona inoltre rientra, insieme alle province di Forlì, Rieti, Viterbo, Imperia, Fermo e Pisa, tra le sette in cui l’aumento è considerato statisticamente significativo.

Cremona è tra le 30 province italiane in cui l’incidenza dei nuovi positivi negli ultimi sette giorni è aumentata almeno del 40% rispetto a quella dei sette giorni precedenti e in altre 17 l’aumento è compreso fra il 20% e il 40%. Lo indicano le analisi del matematico Giovanni Sebastiani, dell’Istituto per le Applicazioni del Calcolo “M.Picone”, del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Nella nostra provincia negli utlimi 7 giorni si sono registrati 33 casi ogni 100mila abitanti.

Cremona inoltre rientra, insieme alle province di Forlì, Rieti, Viterbo, Imperia, Fermo e Pisa, tra le sette in cui l’aumento è considerato statisticamente significativo.

Questa l’incidenza nelle 30 province che hanno registrato un aumento del 40% negli ultimi sette giorni rispetto ai sette giorni precedenti e trend di crescita: Trieste (150), Bolzano (84), Rieti (73), Imperia (63), Enna (60), Forlì-Cesena (56), Gorizia (52), Terni (51), Viterbo, Pisa e Rovigo (49), Massa Carrara (47), Latina (46), Messina (45), Vercelli (40), Fermo e Grosseto (39), Perugia (36), Salerno (35), Cremona (33), Varese (32), Pordenone (31), Lecce (29), Udine (27), Chieti (21), Brindisi (18), Como (17), Campobasso (16), Ascoli Piceno (14), Mantova (13).

L’ANDAMENTO DEI CONTAGI IN PROVINCIA DI CREMONA NELL’ULTIMA SETTIMANA

Nella colonna verticale il numero di casi complessivi da inizio pandemia

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti