Eventi
Commenta

Lombardia, ultimi due weekend
per visitare gli storici Castelli

Nella data aggiuntiva rispetto alle tradizionali prime domeniche del mese, lunedì 1 novembre saranno aperti i castelli e borghi di Cavernago (Bg), Malpaga (Bg), Martinengo (Bg), Pandino (Cr) e Pumenengo (Bg) con orari visite e prenotazioni sempre sul sito www.pianuradascoprire.it

Lunedì 1 e domenica 7 novembre ultima possibilità per visitare il circuito dei castelli, palazzi e borghi medievali di Pianura da scoprire.

Con la festività di Ognissanti, lunedì 1 novembre, e la prima domenica del mese (il 7 novembre) si chiudono anche quest’anno le giornate di apertura congiunta dei 19 castelli, palazzi e borghi fortificati della sessione autunnale.

Nelle precedenti due giornate, a settembre e ottobre, sono risultate gettonatissime le due nuove realtà della provincia di Brescia, come succede ogni anno a tutte le new entry nel circuito che ormai raccoglie fedelissimi visitatori da tutta la Regione.

I prossimi due appuntamenti saranno invece le ultime occasioni del 2021 per la rete dei castelli e borghi della media pianura lombarda, che tornerà ad aprire le porte solo nella primavera del 2022.

Nella data aggiuntiva rispetto alle tradizionali prime domeniche del mese, lunedì 1 novembre saranno aperti i castelli e borghi di Cavernago (Bg), Malpaga (Bg), Martinengo (Bg), Pandino (Cr) e Pumenengo (Bg) con orari visite e prenotazioni sempre sul sito www.pianuradascoprire.it.

Per l’ultimissimo appuntamento del 2021, domenica 7 novembre, saranno invece aperte la quasi totalità delle 21 realtà della rete, compresi i graditi ritorni del bellissimo borgo e basilica di Rivolta d’Adda nel cremonese, il borgo medievale di Cologno al Serio e l’imponente palazzo di Brignano Gera d’Adda.
Con il mese di novembre può dirsi superata la problematica turistica del Covid e delle stringenti misure cautelari che hanno obbligato molte realtà storiche a tenere chiuse porte e portoni dei propri manieri: dopo un primo avvio nella tarda primavera ed estate di una decina di castelli, con la fine della sessione autunnale ciascuna località sarà tornata alla normalità nell’organizzare visite guidate e accogliere turisti, in previsione del 2022 che si spera possa finalmente permettere le aperture a cominciare dalla prima domenica di marzo.

Per conoscere gli orari delle visite guidate, i costi e i recapiti per le prenotazioni è possibile visitare il sito sempre aggiornato www.pianuradascoprire.it .
Ricordiamo che ogni visitatore può scegliere liberamente di visitare in autonomia le varie realtà aderenti. La segreteria organizzativa dell’associazione Pianura da scoprire è disponibile per tutte le informazioni, chiamando al numero 0363 301452 o all’indirizzo mail: info@pianuradascoprire.it.

Disposizioni sanitarie – Per accedere nei luoghi della cultura è obbligatorio essere muniti della Certificazione verde Covid-19 (Green Pass), in formato digitale oppure cartaceo; in mancanza di tale documento, non sarà consentito l’accesso nei castelli (luoghi al chiuso). L’obbligo di possedere una certificazione verde Covid-19 non si applica, invece, nel caso in cui gli eventi si svolgano in luoghi all’aperto privi di specifici e univoci varchi di accesso, come ad esempio in piazze, vie o parchi pubblici (come nel caso di visite guidate nei borghi).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti