Sport
I commenti sono chiusiCommenta

ConFido Viadana, a Cogozzo
uomo-cane in un binomio speciale

Il campionato italiano CSEN 2021 si concluderà con le finali nazionali che si terranno dal 4 all’8 di dicembre a Cattolica presso Horses Riviera Resort località San Giovanni in Marignano, manifestazione che vedrà i migliori binomi d’Italia incontrarsi sui campi di gara

Agility dog, sport dove l’uomo e il cane si fondono, dove basta uno sguardo, una parola, un gesto per capirsi, appassiona sempre più persone come si è visto nella seconda metà del 2021. Il campionato italiano CSEN 2021 si concluderà con le finali nazionali che si terranno dal 4 all’8 di dicembre a Cattolica presso Horses Riviera Resort località San Giovanni in Marignano, manifestazione che vedrà i migliori binomi d’Italia incontrarsi sui campi di gara.

A testimoniare quanto questo sport sia coinvolgente, abbiamo raggiunto il Presidente dell’ASD ConFido di Viadana Gianni Pavoni. Nel 2021 tantissime attività sportive – causa Covid – hanno dovuto ricominciare da zero… “Forse gli sport cinofili, svolgendosi all’aperto, hanno sentito solo in brevi periodi il peso delle chiusure. Certo il tutto era limitato agli allenamenti della squadra di agonisti perchè chi era iscritto alla ASD seguendo corsi di educazione di base e condotta al solo scopo di avere un buon controllo e comprensione sul proprio cane, è rimasto inattivo per più tempo, creando non pochi disagi, in quanto il cane per apprendere deve avere un addestramento a cadenza regolare e continuativa. Il gruppo agonisti dell’agility dog, forse perché questo sport è molto coinvolgente, nel corso dell’anno è cresciuto arricchendo la ASD di nuovi binomi che si allenano con regolarità seguiti sempre dal nostro allenatore Marco Casali. Binomi che nel 2022 potranno confrontarsi nel campionato CSEN. Per i binomi che già nel 2020 si erano avvicinati a questa disciplina sportiva, il 2021 è stato l’anno del cambiamento: cambio di categoria in Junior e Senior, qualificazioni alle finali nazionali di dicembre a Cattolica per Alessandro Scaglioni con Ziva, Gianni Pavoni con Penelope e Giuseppina Mussetola con Brando. Risultati di grande soddisfazione che mantengono, nonostante le difficoltà in precedenza accennate, ConFido sempre ai vertici a dimostrazione che passione e buona volontà vengono sempre premiate“.

Quali sono gli obiettivi per il 2022? “Sperando che non vi siano altre necessità di restrizioni di ordine sanitario, nel prossimo anno, ci aspettiamo una sempre vasta frequentazione nei percorsi di educazione di base per cane e conduttore dove disponiamo di educatori qualificati tutto l’anno. Percorso fondamentale per la convivenza uomo-cane che evita spiacevoli incomprensioni o peggio abbandoni sempre traumatici a volte letali per l’animale. Grazie agli sponsor che ci sostengono e ci sosterranno, abbiamo in calendario l’organizzazione di stages nelle varie discipline cinofile come obedience, ricerca, agility, tenute da istruttori di fama internazionale, organizzeremo gare nazionali presso il nostro campo in via Pangona a Cogozzo. Tutte le settimane, istruttori e tecnici continueranno a garantire lezioni ed allenamenti per tutti coloro che desiderano vivere il proprio cane e con lui fare esperienze. Un’opportunità per tutti. Per l’amico a quattro zampe di giocare e divertirsi e per quelo a due zampe di tenersi attivo e fare movimento, che non fa mai male“.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.