scuola
Commenta

Padania Acque: continuano
i progetti 2.0 per le scuole

Agli aspetti educativi si aggiunge infine un’interessante attività ludica con gli AcquaRebus, rebus a tema che sintetizzano i contenuti proposti nelle videolezioni.

Prosegue l’impegno di Padania Acque nei confronti degli studenti della provincia di Cremona per sensibilizzarli sul valore dell’acqua, risorsa fondamentale per la vita che deve essere tutelata, e sui temi legati alla sostenibilità.
Goccia Story e AcquaLab, i progetti che lo scorso anno hanno riscosso molto successo nelle scuole dell’infanzia e primaria della nostra provincia, anche grazie alla modalità 2.0 in linea con le limitazioni dovute all’emergenza Covid-19, sono disponibili anche quest’anno per tutti i bambini cremonesi che, tra gag divertenti e grafiche vivaci, impareranno perché è importante salvaguardare l’oro blu.

Goccia Story è il progetto educativo sviluppato da Padania Acque insieme alle società dell’idrico Acque Veronesi e Tea Mantova.
Attraverso tre diverse attività didattiche sotto forma di gioco i piccoli della scuola dell’infanzia apprenderanno i temi della sostenibilità ambientale, del rispetto dell’acqua e del suo corretto uso.
I giochi “Il Memory dell’acqua”, “Le buone pratiche” e “La storia dell’acqua” sono completamente fruibili online.

AcquaLab è un laboratorio didattico in modalità e-learning per i bambini della scuola primaria che andranno alla scoperta di tutti i segreti dell’acqua del rubinetto e del Servizio Idrico Integrato. Sette divertenti videolezioni, realizzate in collaborazione con La Compagnia dei Piccoli, e condotte da un team di esperti dell’acqua formato dalla mascotte Glu Glu e dai due scienziati Acqua Dotto (Andrea Migliorini) e dottor Pozzo (Mattia Cabrini), affrontano le differenti tematiche legate all’acqua e all’ambiente.

In ogni puntata intervengono i dipendenti della società e professionisti qualificati ed esperti del settore per spiegare ai bambini il valore della risorsa acqua e la qualità dell’acqua di rete: la dott.ssa Annalisa Subacchi, biologo nutrizionista; il campione olimpico di canottaggio Simone Raineri; Maria Carmen Russo, presidente della Associazione As.SOS Africa Cremona e Silvia Rota, agronoma e responsabile progetti umanitari in Madagascar. I nostri piccoli amici possono così approfondire le conoscenze legate a questa risorsa essenziale: dalle sue proprietà chimico-fisiche e le caratteristiche nutrizionali e organolettiche – che la rendono buonissima da bere e ottima per la salute – al ciclo naturale dell’acqua fino al ciclo idrico integrato. Agli aspetti educativi si aggiunge infine un’interessante attività ludica con gli AcquaRebus, rebus a tema che sintetizzano i contenuti proposti nelle videolezioni.

COME ACCEDERE AI FORMAT DIGITALI?
L’iscrizione a Goccia Story e AcquaLab è gratuita e riservata agli insegnanti delle scuole dell’Infanzia e Primaria della provincia di Cremona. L’iscrizione dovrà effettuarsi entro e non oltre il 15 dicembre 2021 inviando una mail a comunicazione@padania-acque.it. L’Ufficio Comunicazione di Padania Acque fornirà tutte le istruzioni per accedere ai progetti educativi.
Per maggiori informazioni relative ai due percorsi educativi è possibile consultare il sito web di Padania Acque alla voce “Education”: https://www.padania-acque.it/it-IT/education-1.aspx

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti