Cronaca
Commenta

Cividale, serie di furti in abitazione.
Sventato quello a casa Gorla

Tra le altre case visitate quella dei genitori della vicesindaca di Rivarolo Mantovano Mariella Gorla. Il padre Alberto Gorla, notissimo restauratore di orologi d’epoca e macchine del tempo, la notte scorsa è stato costretto ad uscire in balcone per i rumori sospetti provenienti dal giardino

Popolazione in allarme a Cividale per una serie di furti che hanno interessato negli ultimi tempi alcune abitazioni della piccola frazione mantovana. Numerose sono le residenze visitate dai malviventi con bottini più o meno consistenti. Tra le altre case visitate quella dei genitori della vicesindaca di Rivarolo Mantovano Mariella Gorla. Il padre Alberto Gorla, notissimo restauratore di orologi d’epoca e macchine del tempo, la notte scorsa è stato costretto ad uscire in balcone per i rumori sospetti provenienti dal giardino. Ad accorgersi di presenze anomale è stata la moglie Rosa, nota scrittrice e autrice di importanti ricerche storiche riguardanti la popolazione locale. Attorno alle 23.30 recandosi in bagno la donna ha notato attraverso la finestra le luci di due torce impugnate da qualcuno che si era introdotto nel vialetto d’ingresso dopo aver forzato un cancelletto. Avvisato il marito l’artigiano è salito sulla terrazza e ha fatto fuggire i ladri. I quali comunque si erano già introdotti nel laboratorio officina per il restauro numerosi pezzi di grande valore e di notevoli dimensioni non facili da spostare. Come si diceva i ladri prima della famiglia Gorla erano stati in altre case. In una in particolare avevano atteso che se ne andasse dall’abitazione la signora che si occupa delle faccende domestiche. Era ancora pomeriggio e quando, poco dopo, è tornata la padrona di casa i ladri erano già passati scardinando una porta e uscendo dal retro dopo aver prelevato numerosi oggetti di sostanzioso valore. Un passante successivamente ha riferito di aver notato un furgone fermo davanti alla casa. A bordo probabilmente il basista o un complice dei ladri che stavano agendo all’interno.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti