Cronaca
Commenta

Addio ai gemelli Mantovani: il Covid
se li porta via a distanza di pochi giorni

Il ricordo lasciato dalla parrocchia di Cicognara, Cogozzo e Roncadello, ricostruisce una vicenda davvero difficile da accettare per le due famiglie, spiegando che Paolo non era vaccinato, mentre Carlantonio aveva scelto di vaccinarsi ed aveva ricevuto le prime due dosi. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Si sono inseguiti, vicinissimi nella vita, anche nella morte. Se ne sono andati a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro i gemelli Paolo e Carlantonio Mantovani, 71 anni. Originari di Cogozzo, frazione di Viadana, durante la loro esistenza avevano poi vissuto in comuni diversi: Paolo a Casalmaggiore, Carlantonio invece nel veronese, a Villafranca. Entrambi erano informatori farmaceutici e, da quanto si è appreso, entrambi hanno ceduto all’attacco del Covid.

Il ricordo lasciato dalla parrocchia di Cicognara, Cogozzo e Roncadello, ricostruisce una vicenda davvero difficile da accettare per le due famiglie, spiegando che Paolo non era vaccinato, mentre Carlantonio aveva scelto di vaccinarsi ed aveva ricevuto le prime due dosi. Ma la malattia non ha lasciato scampo a nessuno dei due.

“Figlio della tanto ricordata quanto temuta maestra Lea Maffini Mantovani – scrive la parrocchia sulla propria pagina Facebook parlando di Carlantonio – ha abitato nella sua infanzia sulla Rocca. Informatore farmaceutico, come suo fratello, trascorreva con lui molto tempo durante i mesi invernali, mostrando un legame di sintonia molto profondo. Al contrario del fratello invece, aveva ricevuto due dosi del vaccino anti-Covid che inizialmente parevano aver in qualche modo rallentato la malattia. Lentamente poi il degrado che lo ha portato alla morte, avvenuta durante la degenza a Milano”.

Se i funerali di Paolo Mantovani sono già stato celebrati, ecco che il feretro di Carlantonio giungerà in chiesa a Cogozzo nella tarda mattinata di martedì 11 gennaio, dove alle 14,30 saranno celebrate le esequie, per poi procedere verso il cimitero di Mantova per le procedure di cremazione (anche il corpo di Paolo Mantovani è stato cremato rispettando il volere del defunto). La sepoltura della sua urna, assieme a quella del fratello, avverrà successivamente nella cappella di famiglia del cimitero di Cogozzo.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti