Cronaca
Commenta

Il nuovo questore a Casalmaggiore
"per toccare con mano il Casalasco"

“E’ stato un incontro cordiale, durato una quarantina di minuti, nel corso del quale ho cercato di illustrare le peculiarità di Casalmaggiore e del Casalasco, soprattutto per quel che concerne il tema della sicurezza, che ovviamente interessa da vicino il Questore".

Foto Osti

Il nuovo Questore di Cremona, insediatosi lo scorso 10 gennaio, venerdì mattina ha voluto toccare con mano la situazione del territorio casalasco e ha così organizzato una visita istituzionale nel comune di Casalmaggiore. Michele Davide Sinigaglia è arrivato attorno alle ore 11 ed è stato ricevuto dal sindaco casalese Filippo Bongiovanni nel proprio ufficio, prima di visitare velocemente il municipio e in particolare la sala consiliare, con lo stesso Bongiovanni a fare da Cicerone.

“E’ stato un incontro cordiale, durato una quarantina di minuti, nel corso del quale ho cercato di illustrare le peculiarità di Casalmaggiore e del Casalasco, soprattutto per quel che concerne il tema della sicurezza, che ovviamente interessa da vicino il Questore. Ho trovato una persona preparata, attenta e soprattutto curiosa di conoscere il territorio nel quale lavorerà” ha spiegato il sindaco di Casalmaggiore.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti