Cronaca
Commenta

ASST Cremona, inaugurato il nuovo
Punto Prelievi a Casalmaggiore

Il punto prelievi ha un’ampiezza complessiva di 200 metri con ampia sala d’attesa e due box prelievi. Situata al piano terra non presenta barriere architettoniche mentre Ingresso e uscita sono separati come prevedono le norme anti covid. GUARDA LA FOTOGALLERY, IL SERVIZIO TG DI CREMONA E IL VIDEO INTEGRALE

Effettuare un prelievo di sangue o consegnare un campione di liquido biologico non è come recarsi al bar per fare colazione. Anzi, proprio il contrario, dovendo sottoporsi a questo tipo di esami molto spesso a digiuno. Trovare quindi un ambiente confortevole e luminoso, comodo da raggiungere costituisce certamente un sollievo per le persone con necessità di controlli ematici. Il nuovo Centro Prelievi di Casalmaggiore inaugurato questo pomeriggio rappresenta tutto questo fornendo all’utenza un posto estremamente favorevole anche per chi ha la macchina da parcheggiare. Spostato dalla precedente sede di piazza Garibaldi per problemi, assommati alle difficoltà di trovare spazi per la sosta, adesso tutto sembra diventare più facile accedendo a questa struttura collocata in via Petofi, nella zona della Conad quasi in fregio a via Beduschi e a fianco del bar Wine & Coffee Sound Bagi.

QUI SOTTO IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Fino a pochi mesi fa occupato da un’attività commerciale ora i locali si apprestano ad accogliere i numerosi pazienti del territorio il cui numero potrebbe arrivare ad una cinquantina al giorno proprio grazie alla modernità della struttura e alla preparazione delle diverse infermiere collocate nel nuovo ambiente. Particolare non trascurabile quello dei prelievi con accesso diretto sempre ovviamente con la prescrizione medica. Per fissare l’appuntamento occorre invece chiamare lo 0375 20340 L’accesso agli ambulatori da lunedi al venerdi dalle 7,30 alle 10,30. Un paio di giorni per l’ottenimento delle risposte, e sempre a seconda degli esami a cui ci si sottopone. Per i tamponi anticovid e altri esami complessi è necessario invece rivolgersi alle strutture dedicate. A fare gli onori di casa e ad esprimere soddisfazione per l’iniziativa il sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni, Rosario Canino (Direttore sanitario Asst Cremona) Gianluca Bracchi (Direttore Amministrativo Asst Cremona), Paola Mosa (Direttore sociosanitario Asst Cremona), Salvatore Mannino (Direttore generale Ats Val Padana), Maria del Pilar Esteban (responsabile Laboratorio Analisi Ospedale Oglio Po), Giovanni Bozzini (Presidente Cooperativa Sociale Progetto Assistenza, l’azienda che si è aggiudicata l’appalto del servizio), il figlio Davide Bozzini (Responsabile Risorse umane della stessa cooperativa), Stefano Assandri (Presidente Avis Casalmaggiore), don Alberto Assandri (Cappellano Ospedale Oglio Po) e gli infermieri Vincenzo Russello, Germana Bernini, Jennifer Siragusa, Carolina Somenzi, Elen Pezzetti oltre alle operatrici amministrative Lara Ferrari e Giulia Zecchini.

QUI SOTTO IL VIDEO INTEGRALE DEGLI INTERVENTI

Il punto prelievi ha un’ampiezza complessiva di 200 metri con ampia sala d’attesa e due box prelievi. Situata al piano terra non presenta barriere architettoniche mentre Ingresso e uscita sono separati come prevedono le norme anti covid. Dopo il taglio del nastro, la benedizione da parte di don Assandri, le foto ricordo e il caffè ristoratore a fianco del Punto Prelievi a cui ricorreranno molti degli utenti dopo gli esami effettuati.

Ros Pis (Foto inaugurazione e Video Alessandro Osti)

© Riproduzione riservata
Commenti