Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Gussola, 500 euro ai nuovi nati.
Confermato contributo agli studenti

A breve verranno consegnate le borse di studio per gli studenti meritevoli, relative all’anno scolastico 2020/2021, messe a disposizione dall’Amministrazione (che si aggiungono a quelle donate dalla Famiglia Invernizzi in memoria della signora Maria Luisa Rosseghini). "Contiamo di poter confermare anche per il prossimo anno scolastico questa iniziativa perfezionando il bando"

L’Amministrazione Comunale di Gussola, anche per l’anno 2022 vuole proseguire il cammino intrapreso di sostegno alla cittadinanza con particolare attenzione ai genitori ed alle famiglie con figli in età scolare. “E’ nostra intenzione – spiega l’assessore Doris Biariproporre un contributo annuale di 150 euro per ogni studente residente a Gussola che frequenta i primi due anni della scuola secondaria superiore, a completamento dell’obbligo scolastico. Questo contributo va ad aggiungersi ad un’altra novità: il bonus per i nuovi nati. E’ al vaglio la nuova stesura del bando che darà alla possibilità dei genitori di bambini nati nel 2022 un incentivo pari a 500 euro. Riteniamo in questo modo di aiutare concretamente le famiglie in un momento così importante della loro vita“.

Uno sforzo importante quello dell’amministrazione guidata da Stefano Belli Franzini, che conferma l’impegno a favore delle famiglie e dell’infanzia. “Ci sono – prosegue Bia – sostegni già avviati negli anni passati che saranno presto confermati: il rimborso totale delle spese sostenute per l’acquisto dei libri di testo per gli studenti, residenti a Gussola che frequentano la scuola media di primo grado “Angelo Roncalli”; oltre all’abbattimento della retta del servizio di prescuola alla primaria voluto e organizzato dall’Amministrazione con la collaborazione degli educatori della cooperativa Il Cerchio”.

A breve verranno consegnate le borse di studio per gli studenti meritevoli, relative all’anno scolastico 2020/2021, messe a disposizione dall’Amministrazione (che si aggiungono a quelle donate dalla Famiglia Invernizzi in memoria della signora Maria Luisa Rosseghini). “Contiamo di poter confermare anche per il prossimo anno scolastico questa iniziativa perfezionando il bando“.

Si pensa già anche al periodo estivo: “Siamo inoltre già al lavoro per organizzare i centri estivi che negli ultimi due anni, nonostante i limiti legati alla pandemia in atto, hanno garantito ai bambini momenti di svago e intrattenimento molto preziosi. Riteniamo infine doveroso sottolineare la grande soddisfazione per la gestione della biblioteca che da Gennaio 2021 è stata affidata alla cooperativa Charta con sede a Mantova. Federica e Marina hanno organizzato piacevoli e interessanti momenti di lettura per adulti e per i più piccini oltre a percorsi strutturati con le scuole“.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.