Economia
Commenta

Mantua Surgelati, 25 marzo
termine ultimo per le offerte

“Aspetteremo quella data con fiducia – hanno ribadito i rappresentanti sindacali presenti all’incontro – ma se non arriveranno proposte serie e concrete, faremo altre valutazioni”. Intanto nel corso del Tavolo è arrivata la conferma del pagamento del 50 per cento di stipendio del mese di febbraio che ancora non era stato versato

Nuovo incontro ieri a Palazzo di Bagno tra i due rami della famiglia Freddi proprietari della Mantua Surgelati, le organizzazioni sindacali e Presidente e vice presidente della Provincia di Mantova delegati dal Prefetto a coordinare il Tavolo sul futuro dell’azienda di Castelbelforte.

Il numero uno dell’ente di Palazzo di Bagno Carlo Bottani ha fissato il 25 marzo 2022 come termine temporale ultimo per la presentazione delle offerte da parte dei potenziali acquirenti interessati a rilevare l’azienda leader nella produzione di pizze surgelate. “Per garantire stabilità e prospettive all’azienda e per fornire la giusta e doverosa tranquillità ai dipendenti, abbiamo indicato venerdì 25 marzo 2022 come giorno ultimo utile per la presentazione delle offerte al notaio – spiega il presidente Bottani -. Offerte che, oltre alla proprietà, saranno sottoposte anche alla valutazione delle organizzazioni sindacali. Come Provincia, individuata dal Prefetto di Mantova quale soggetto deputato a tutelare i lavoratori, ribadiamo l’apertura a ricevere tutte le manifestazioni di interesse”.

“Aspetteremo quella data con fiducia – hanno ribadito i rappresentanti sindacali presenti all’incontro – ma se non arriveranno proposte serie e concrete, faremo altre valutazioni”. Intanto nel corso del Tavolo è arrivata la conferma del pagamento del 50 per cento di stipendio del mese di febbraio che ancora non era stato versato.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti