Cronaca
Commenta

Da Rodolfo Somma di Casalbellotto
una scultura per il Vescovo Napolioni

L'artista ha voluto dare sfogo alla sua creatività, prendendo però spunto da un evento che il territorio ancora ricorda, ossia la visita di Papa Francesco a Bozzolo il 20 giugno 2017. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Ha preso ancora una volta il suo amato legno di noce e tiglio e con questo ha realizzato un nuovo capolavoro. Rodolfo Somma, artigiano e artista campano che da anni vive a Casalbellotto, frazione di Casalmaggiore, dove gestisce anche da pensionato il suo atelier, ha voluto dare sfogo alla sua creatività, prendendo però spunto da un evento che il territorio ancora ricorda, ossia la visita di Papa Francesco a Bozzolo il 20 giugno 2017.

Una visita nella quale il Pontefice incontrò ovviamente anche il Vescovo cremonese Antonio Napolioni, al quale è andato il dono pensato proprio da Somma, uomo di grande fede, che aveva realizzato qualche anno fa – sempre su legno – anche l’incontro tra i due Papi, Benedetto XVI e Francesco appunto, a conferma della sua grande attenzione a soggetti di tipo religioso. Un’opera quest’ultima per la quale aveva pure ricevuto una lettera di ringraziamento da parte degli Affari Generali Vaticani.

G.G. (foto e video Alessandro Osti)

© Riproduzione riservata
Commenti