Cronaca
Commenta

La Bugada ad Sigugnera chiede
aiuto: "Cerchiamo spazio per i carri"

Noi non possiamo fare altro che raccogliere l'appello e rilanciarlo. Nel caso qualche lettore avesse una soluzione, l'invito è quello di contattare Alessandro al 3493082749. Potrebbe anche essere una delle due amministrazioni a dare una mano, o qualche azienda con un capannone fermo

Quei carri, tra un po’, finiranno chissà dove. Per anni hanno divertito i bambini, del casalasco come del viadanese, allegoricamente allestiti proprio per la gioia dei più piccoli. Tra poco non avranno più un loro spazio. E questo è un grosso problema per l’Associazione La Bugada ad Sigugnera (ex associazione Carnevale Cicognara). Non resta più molto tempo, e il motivo ce lo spiega il presidente dell’Associazione, Alessandro Torchio. “Cerchiamo un posto dove poter depositare i nostri 4 carri che allestiamo ogni anno. Attualmente sono in deposito presso l’ex ditta Farca, tra Roncadello e Casalbellotto ma l’immobile andrà all’asta e, nel caso non si trovi un nuovo posto rischiamo che ce li portino via”. I carri sono 4, ognuno è grande 4 metri per 10. Lo spazio deve essere di circa 200 metri quadri. “Qualunque posto, al coperto, tra Viadana e Casalmaggiore andrebbe bene. Siamo disposti anche a pagare un contributo annuale per l’affitto, una cifra sostenibile. Abbiamo bisogno di una mano”. Noi non possiamo fare altro che raccogliere l’appello e rilanciarlo. Nel caso qualche lettore avesse una soluzione, l’invito è quello di contattare Alessandro al 3493082749. Potrebbe anche essere una delle due amministrazioni a dare una mano, o qualche azienda con un capannone fermo. Sarebbe un vero peccato, per i bimbi, perdere il piacere dei carri, ed è per questo che speriamo che l’appello vada a buon fine.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti