Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Piano Estate 2022, Gussola
in formato bambini e ragazzi

"Anche quest'anno - ha spiegato il sindaco Stefano Belli Franzini - siamo riuscito ad abbattere le rette del 70% per venire incontro alle famiglie. Organizzare un Centro Estivo sembra semplice, ma non lo è affatto". GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Dalla sinergia tra associazioni e enti che si occupano di bambini e ragazzi, con la regia dell’Amministrazione Comunale di Gussola, nasce il Piano Estate 2022, un’estate ricca per i bambini e i ragazzi di Gussola e Torricella e – più in generale – anche per quelli dei comuni limitrofi. E, al contempo, nasce un ausilio importante alle famiglie che, con la chiusura delle scuole, si ritrovano a dover gestire i figli durante l’intero arco della giornata. Una proposta ricca e completa, nata grazie alla collaborazione tra Comune, parrocchia, Centro Natura Amica, Tazio Magni, Associazione Noi con Voi, scuole. per i bambini dai 6 agli 11 anni (per la parte relativa al Comune) e dai 6 ai 13 (per la parte direttamente gestita dalla Tazio Magni). I Centri estivi riguarderanno anche i bimbi dai 3 ai 5 anni, nel periodo di chiusura delle strutture scolastiche (dal 30 giugno in poi), con una gestione a parte. Con la possibilità, per quel che riguarda il Comune, di poter usufruire del pasto (con un’aggiunta di 4,40 euro al giorno per il periodo comunale) mentre è già compresa nell’iscrizione per lo Sport Village gestito dalla Tazio Magni.

A presentare l’iniziativa, nel tardo pomeriggio di ieri, il primo cittadino Stefano Belli Franzini con gli assessori Doris Bia e Anna Caterina Quarenghi e, per la Tazio Magni la presidente Daniela Panizzi e l’allenatore Alessio Carboni.

“Anche quest’anno – ha spiegato il sindaco Stefano Belli Franzini – siamo riuscito ad abbattere le rette del 70% per venire incontro alle famiglie. Organizzare un Centro Estivo sembra semplice, ma non lo è affatto. Devo ringraziare tutte le associazioni e la Tazio Magni per essersi messe a disposizione per l’organizzazione. Avremo naturalmente prezzi differenti per i bambini dell’Unione Terrae Fluminis ma ci sarà la possibilità di iscriversi anche per i bambini al di fuori dell’Unione”.

Si partirà il 13 giugno col Progetto Estate Insieme. Le attività si svolgeranno negli spazi della parrocchia, della scuola materna (per quello che riguarda i bimbi dai 3 ai 5 anni) e del Centro Natura Amica. Saranno attività seguite da personale certificato e specializzato con l’ausilio di volontari. Sport, laboratori, svago, attività scolastiche e soprattutto tanto divertimento e relax per i bambini, dopo un anno scolastico complicato. Per quello che concerne il comune, le cifre di partecipazione sono quelle della tabella.

Gli orari copriranno – per chi lo volesse – tutta la giornata. Il costo è settimanale. Dal 4 al 15 luglio il Centro Estivo Comunale si interromperà perché partirà il Gussola Sport Village (ne parleremo in seguito) per riprendere dopo il 15 luglio sino al 13 agosto.

GUSSOLA SPORT VILLAGE – La vera novità di quest’anno è il Gussola Sport Village. Una iniziativa nata e sviluppata dalla Tazio Magni in collaborazione e col patrocinio dell’Amministrazione Comunale, che si svilupperà in varie e molteplici attività ludico sportive, di intrattenimento e didattiche per dare ai ragazzi dai 6 ai 13 anni la possibilità di vivere un’esperienza nuova – sul modello degli sport village gestiti dalle maggiori società sportive nazionali e grazie all’opportunità del Centro Sportivo di via Mazzini che ha pochi eguali in provincia e che verrà inaugurato oggi – con la centro lo sport, ma non solo. Attività multidisciplinare. Basket, Calcio, Pallavolo ma anche pesca sportiva, badmington, rugby. “Ci tengo a sottolineare – ha specificato il tecnico Alessio Carboni – che il tutto sarà gestito da personale specializzato ISEF per quello che riguarda la parte sportiva e da personale specializzato in scienze educative per quello che riguarda la parte più legata all’educazione. Questi, sul modello dei Grest, saranno coadiuvati da volontari più giovani che daranno una mano. Volontari adeguatamente formati”. Anche in questo caso si partirà dalle 7.30 del mattino con l’attività che si protrarrà sino alle 17.30. Lo sport village avrà un costo settimanale di 140 euro con sconti legati alla doppia settimana e ai fratelli. La quota comprende assicurazione, kit sportivo Gussola Sport Village (maglietta, cappellino, braccialetto, zainetto e borraccia), pranzo completo e doppia merenda. Per chi fosse interessato il 10 maggio al Centro Civico la Tazio Magni organizzerà una serata per spiegare il progetto ai genitori eventualmente interessati e per rispondere ad ogni eventuale domanda. A chi servissero ulteriori info i numeri da contattare sono quelli di Alessio Carboni (3348891333), Daniela Panizzi (3339749612) e Laura Concari (3286910439). In questo caso l’iscrizione è uguale per tutti, ed è aperta a tutti i comuni. “Per noi questo è il primo anno – ha spiegato Daniela Panizzi – ma l’intenzione è quella di proporlo poi come appuntamento estivo fisso”. Al termine dello sport village verrà organizzata una festa di chiusura e verranno premiati, con tre premi speciali, i bambini che più si saranno distinti nelle varie attività, sportive ed educative.

“Abbiamo messo in campo un grosso sforzo, anche di tipo economico per abbattere le rette – ha spiegato il sindaco – aiutando quelle che sono le difficoltà momentanee che stanno vivendo le famiglie. Tutte queste iniziative vengono organizzate in tutti i nostri spazi comunali, e allo stesso tempo nel nuovo centro sportivo di via Mazzini che sarà fulcro vero e proprio del piano estate. Abbiamo accolto con grande interesse anche la proposta della Tazio Magni, una proposta che fa si che si possano portare avanti i valori dello sport, della società civile per formare le nuove generazioni”.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.