Cronaca
Commenta

Rivarolo del Re, missione compiuta:
cimitero senza barriere architettoniche

Sono in fase di conclusione il completamento della camera mortuaria allestita per legge sempre nel cimitero di Rivarolo del Re, mentre nei cimiteri delle frazioni di Brugnolo e di Villanova è stato installato impianto di videosorveglianza al fine di garantire maggiore sicurezza contro i furti e gli atti vandalici

E’ stato concluso il 2° stralcio di lavori eseguiti presso il cimitero di Rivarolo del Re mediante intervento di rifacimento delle attuali pavimentazioni dei camminamenti nei vari settori di percorrenza.
L’intervento è stato eseguito nella parte vecchia del camposanto, in cui erano ancora rimasti da ripristinare una parte di camminamenti, non compresi nel primo stralcio di interventi eseguiti nel 2021.
I vecchi viali e vialetti erano realizzati con pavimentazione in ghiaino tondo, con dislivelli e scalini, percorsi che da tempo creano problemi di percorrenza e accesso alle persone diversamente abili e alle persone anziane con problemi di deambulazione.

Tutti – spiega il sindaco Luca Zanichellidevono avere la possibilità di accedere autonomamente al cimitero per una visita ai propri cari“.

L’intervento ha previsto lo scavo e sbancamento con rimozione del ghiaietto esistente, la posa dei cordoli, l’adeguamento delle caditoie, dei pozzetti pluviali e delle canalette elettriche, la posa del sottofondo, il geotessuto, la stesura dello stabilizzato per la formazione delle pendenze e il raggiungimento delle quote necessarie, nonché la realizzazione del piano di posa della nuova pavimentazione con mattonelle antiscivolo autobloccanti in c.l.s. con finitura al quarzo di colore grigio chiaro. L’intervento del valore di 50.000 euro è stato finanziato da un contributo ministeriale a favore dei piccoli Comuni. Dopo questo 2°stralcio di lavori il cimitero nella parte vecchia risulta accessibile in tutti i settori senza barriere architettoniche.

L’obbiettivo principale del progetto – prosegue il primo cittadino – è il miglioramento della fruibilità dell’area, mediante nuove pavimentazioni esterne che permettono il superamento delle barriere architettoniche presenti, in modo da consentire a persone con ridotte e/o impedite capacità motorie di accedere autonomamente a tutte le zone del cimitero. Ritengo siano state fatte opere importanti nel camposanto di Rivarolo del Re che valorizzano il significato affettivo che rappresenta il luogo e soprattutto che rispettano le esigenze di tutti, soprattutto le esigenze delle persone anziane molto più facilitate nell’accedere a far visita a loro cari. Tutte queste manutenzioni e questi interventi migliorativi ovviamente vanno a sostegno della buona conservazione e della buona cura del camposanto, oltre che del bene comune. Nel 2021 e 2022 dalla mia Amministrazione sono stati investiti nel cimitero di Rivarolo del Re solo per abbattimento barriere architettoniche circa 110.000 euro, ottenuti da finanziamenti regionali o ministeriali e penso che i risultati iniziano a vedersi“.

Sono in fase di conclusione il completamento della camera mortuaria allestita per legge sempre nel cimitero di Rivarolo del Re, mentre nei cimiteri delle frazioni di Brugnolo e di Villanova è stato installato impianto di videosorveglianza al fine di garantire maggiore sicurezza contro i furti e gli atti vandalici. La camera mortuaria e gli impianti di videosorveglianza il cui importo di realizzazione pari a 28.000 euro sono stati finanziati dal bando regionale Sicim – Cimiteri sicuri per un importo pari a 20.000 euro mentre i rimanenti 8.000 da avanzo di amministrazione.

Come Amministrazione– conclude Zanichelli –  riteniamo doveroso nel rispetto dei nostri cari che riposano nei campisanti e delle loro famiglie cercare di fare il possibile per mantenere curati e ben tenuti strutturalmente i tre cimiteri del paese oltre ad offrire servizi inerenti efficienti. A breve inaugureremo il nuovo parcheggio esterno con annessa ciclabile del cimitero di Brugnolo, a breve partiranno i lavori relativi al secondo step della ciclabile che collegherà il paese di Rivarolo del Re con il proprio cimitero ed infine stiamo già lavorando per l’acquisto del terreno per la futura creazione di un parcheggio a servizio del cimitero della frazione di Villanova“.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti