Cronaca
Commenta

Oasi Le Bine, la Federazione
del Chiese soddisfatta

"Era la prima festa didattica voluta da noi, è iniziata alle 10 e s'è conclusa alle ore 18. L'entrata era assolutamente libera, la bellezza del contatto con la natura indisturbata. Lo scopo essenziale era di compiere una nuova tappa, sempre per far comprendere bene il valore dell'unità totale del territorio

C’è grande soddisfazione nella Federazione delle associazioni che amano il Fiume Chiese ed il suo Lago d’Idro. Nella prima Festa Didattica organizzata dalla stessa Federazione domenica scorsa alle Bine grande partecipazione. Un pubblico attento che ha capito l’importante lavoro della Federazione e delle associazioni che la compongono a difesa del fiume contro il progetto di farlo diventare il collettore del Garda.

Era la prima festa didattica voluta da noi, è iniziata alle 10 e s’è conclusa alle ore 18. L’entrata era assolutamente libera, la bellezza del contatto con la natura indisturbata. Lo scopo essenziale era di compiere una nuova tappa, sempre per far comprendere bene il valore dell’unità totale del territorio, tutto, del bacino del Chiese, nel felice processo culturale di salvaguardia di ogni tratto dell’asta del Chiese e del suo lago, anche grazie a questo luogo incantevole, e alla organizzazione voluta con attività didattiche, con balli folcloristici, con canti popolari e semplici, e con cucina semplice e tradizionale, il tutto curato direttamente dalle varie associazioni del tratto mantovano del Chiese che fanno parte delle attuali 26 formazioni sociali che annovera la Federazione“.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti