scuola
I commenti sono chiusiCommenta

La Smart Factory a scuola: Area
Group in visita all’istituto Romani

Gli studenti hanno avuto la possibilità di provare il cobot e di indossare e testare gli Hololens (visori per la realtà aumentata di Microsoft), mostrandosi entusiasti di questa esperienza pratica che ha permesso loro di mettere in campo quanto visto finora solo sui libri

Venerdì 27 maggio 2022 Area Group ha incontrato le classi del corso professionale operatore elettrico III e IV del polo Romani di Casalmaggiore, per raccontare ai ragazzi cos’è una fabbrica intelligente e quali opportunità offre l’industria 4.0 nel territorio.

Grazie alla collaborazione dell’Istituto, in particolare dei professori Fabrizio Camuso, Giancarlo Agosti, e Marco Marinoni, è stato possibile organizzare un incontro, non solo per far conoscere ai ragazzi l’automazione industriale, ma per dar a loro la possibilità di provare in prima persona le nuove tecnologie.

Dopo una breve introduzione dell’ex alunno Ing. Alberto Picca sulla realtà di Area Group e sul progetto di innovazione tecnologica nel territorio Casalasco, sono state, infatti, spiegate e mostrate alcune tra le più recenti tecnologie intelligenti.

In seguito, Federico Rivieri e Matteo Gardani del team Area Group, hanno mostrato ai ragazzi il funzionamento di un robot collaborativo (cobot) di ultima generazione e di un visore per la realtà virtuale.

Gli studenti hanno avuto la possibilità di provare il cobot e di indossare e testare gli Hololens (visori per la realtà aumentata di Microsoft), mostrandosi entusiasti di questa esperienza pratica che ha permesso loro di mettere in campo quanto visto finora solo sui libri.

I ragazzi hanno potuto conoscere concretamente il mondo dell’industria 4.0, attraverso la presentazione di una realtà lavorativa innovativa.

Incontri come questo hanno lo scopo di colmare il gap tra il mondo della scuola e quello del lavoro: la dirigente, Dott.ssa Daniela Romoli, si è definita soddisfatta da questo evento, ribadendo l’importanza di mostrare ai ragazzi aziende del territorio che si occupano di innovazione tecnologica per l’industria, così da offrire loro l’opportunità di avvicinarsi concretamente alle tematiche trattate a scuola.

Visto il successo dell’esperienza, sono già in programma altri incontri per affrontare in modo più specifico le tematiche industriali, così da offrire agli studenti sia testimonianze che possano aiutarli ad individuare la strada da percorrere in futuro sia realtà lavorative che possano accoglierli.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.