Sport
Commenta

Rugby Viadana, cena per progettare
il futuro (e migliorare le strutture)

Oltre al campo sintetico sono in programma lavori di ristrutturazione che interesseranno tutte e tre le tribune dello Stadio Zaffanella, fondamentale la realizzazione di una sala polivalente sita al lato della tribuna ovest che diverrà il fulcro del Rugby Viadana 1970 e il punto di riferimento per i ragazzi e le famiglie del club.

Si è svolto giovedì sera uno degli eventi più significativi per il nostro Club, una serata all’insegna dei ringraziamenti a tutti i sostenitori partner del Rugby Viadana 1970. Nella suggestiva cornice dello Stadio  Zaffanella per la prima volta si è assistito ad un incontro tra Sponsor e Club dove si è parlato di piani futuri, investimenti sostenibili e risultati sociali che rendono la società fiera del cammino intrapreso volto a lasciare un’impronta utile allo sviluppo formativo dei giovani del territorio.

Perché i principali compiti che spettano ad una Società Sportiva devono essere la formazione e l’educazione delle future generazioni, lasciando loro strutture e ambienti rivolti a facilitare il prosieguo di queste fondamentali attività di crescita collettiva ed individuale. Nel corso della serata sono stati illustrati i progetti futuri che riguardano il rinnovamento e il miglioramento dello Stadio Zaffanella, in primis la realizzazione del manto sintetico per il campo 2 che dovrebbe essere ultimato prima della fine dell’ estate.

Oltre al campo sintetico sono in programma lavori di ristrutturazione che interesseranno tutte e tre le tribune dello Stadio Zaffanella, fondamentale la realizzazione di una sala polivalente sita al lato della tribuna ovest che diverrà il fulcro del Rugby Viadana 1970 e il punto di riferimento per i ragazzi e le famiglie del club.

Per garantire una migliore sostenibilità nella gestione ordinaria dello Stadio sono stati programmati lavori di restyling delle zone più utilizzate con uno sguardo volto all’ambiente che permetterà al club di risparmiare almeno il 50% dei costi energetici oggi sostenuti, lavori che permetteranno di avere gli spogliatoi classificati in classe energetica A e inoltre, l’installazione di ben 6 colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici grazie alla collaborazione con la ditta Wallbox.

Il RV1970 desidera ringraziare per la magnifica serata Malverdi Eventi, la Pasticceria Antoniazzi, il Bar Matisse di Viadana, la cantina Roccolo del Lago, il duo Noemi ed il Service Giglio per l’ottima riuscita della serata. Il RV1970 desidera oltremodo ringraziare tutti gli sponsor, i supporter e i partner che insieme a noi ieri sera hanno condiviso serenità ed entusiasmo per un nuovo corso verso obiettivi di sostenibilità sportiva e sociale.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti