Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

RSA Caracci, a Gazzuolo anche
il sindaco coi piedi nell'acqua

Anche l’appena eletto Sindaco Andrea Minari ha presenziato all’evento festivo in “modalità ludica”, lasciandosi coinvolgere con i piedi nell’acqua per l’applauso spontaneo che ha stimolato nei “nonni”

Seconda edizione della festa dell’estate pensata in stile balneare presso il giardino della Fondazione Caracci. Dopo l’esito ottimale dello stesso progetto concretizzato nell’estate precedente, non vi erano dubbi che gli obiettivi sottintesi di tale proposta fossero raggiunti in pieno e con facilità.

Condivisione, socialità, divertimento, espressività, suggestione, gioco, coinvolgimento e partecipazione: tutti elementi umani che restituiscono agli ospiti residenti quell’AMARCORD EMOZIONALE che è doveroso far riemergere nelle occasioni ricreative.

Colori, aperitivo, accessori balneari, il clima armonioso creatosi in un momento di leggerezza all’insegna della celebrazione dell’estate con l’elemento che più di ogni altro rappresenta la vita: l’acqua, hanno contribuito al successo dell’iniziativa, richiesta, tra gli ospiti, da coloro che avevano già vissuto l’esperienza nel luglio 2021.

A conferma della convinzione che bisogna provare benessere “in” e “per” quello che si fa, oggi possiamo dire di essere stati molto bene (c’è qualcosa che conta di più?) nel rivivere la goliardia che l’estate rappresenta in quella sterzata di fanciullezza ritrovata.

Anche l’appena eletto Sindaco Andrea Minari ha presenziato all’evento festivo in “modalità ludica”, lasciandosi coinvolgere con i piedi nell’acqua per l’applauso spontaneo che ha stimolato nei “nonni”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.