Cronaca
Commenta

Violento scontro a Rivarolo del Re:
un uomo in ospedale in elisoccorso

Ad avere la peggio nell’urto è stato G. G., che è rimasto incastrato nella propria autovettura ed è stato poi liberato dai Vigili del Fuoco, per essere successivamente trasportato in elisoccorso a Cremona. L’uomo lamenta forti dolori alla schiena ma è sempre rimasto cosciente, il che fa ben sperare sulle sue condizioni. GUARDA LA FOTOGALLERY E IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Paura a Rivarolo del Re per un tremendo scontro che ha coinvolto due auto, ossia un Maggiolone della Volkswagen, condotto da T. A., 19 anni di Casalmaggiore, che si stava recando al Consorzio Casalasco del Pomodoro per andare al lavoro nel turno notturno, e una Ford Kuga, condotta da G. G., 50 anni di Rivarolo del Re, che era quasi giunto alla propria abitazione al momento dell’impatto.

Entrambe le auto viaggiavano in direzione Consorzio del Pomodoro, ma la Kuga stava svoltando sulla via di casa: l’urto molto violento è avvenuto per cause ancora da accertare. Stanno lavorando per chiarirle gli uomini della Polstrada di Casalmaggiore, intervenuti assieme ai Vigili del Fuoco di Cremona, ai mezzi di Padana Soccorso e all’auto medica. Sul posto c’è anche il sindaco di Rivarolo del Re Luca Zanichelli.

QUI SOTTO IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

L’impatto è avvenuto attorno alle 22 di martedì sera lungo la SP78, a 300 metri di distanza dalla sede del Consorzio del Pomodoro. Ad avere la peggio nell’urto è stato G. G., che è rimasto incastrato nella propria autovettura ed è stato poi liberato dai Vigili del Fuoco, per essere successivamente trasportato in elisoccorso a Cremona. L’uomo lamenta forti dolori alla schiena ma è sempre rimasto cosciente, il che fa ben sperare sulle sue condizioni.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti